×

Covid, primo ministro francese Jean Castex positivo: aveva incontrato il suo omologo belga

La stampa francese ha reso noto che il primo ministro Jean Castex è positivo al Covid: nei giorni precedenti aveva incontrato il suo omologo belga.

jean castex positivo

Il primo ministro francese Jean Castex è risultato positivo al Covid. La scoperta è giunta lunedì 22 novembre dopo aver appreso che una delle sue figlie, 11 anni, era rimasta contagiata: il tampone ha fatto emergere che anche lui ha contratto il virus e dovrà dunque stare in isolamento per il tempo necessario.

Jean Castex positivo al Covid

Vaccinato con entrambe le dosi e mai risultato positivo dall’inizio della pandemia, poche ore prima si era recato a Bruxelles per incontrare il suo omologo belga Alexander De Croo che è ora in isolamento per aver avuto contatti con lui ed effettuerà nelle prossime ore i tamponi per verificare l’eventuale contagio.

Jean Castex positivo al Covid: poco prima l’incontro col collega belga

Insieme a loro, che si erano incontrati per deporre una corona con i colori di Francia e Belgio ai piedi del monumento eretto in memoria delle vittime degli attentati terroristici del 22 marzo 2016 in rue de la Loi, erano presenti: da parte belga Annelies Verlinden, ministro degli Interni, Sophie Wilmès, ministro degli Affari esteri, Vincent Van Quickenborne, ministro della Giustizia e Ludivine Dedonder, ministro della Difesa, da parte francese Gérald Darmanin, ministro dell’Interno, Eric Dupond-Moretti, ministro della Giustizia, Florence Parly, ministro delle Forze armate e Clément Beaune, segretario di Stato per gli affari europei.

Tutti hanno preso posto dietro ai due primi ministri che si sono poi avvicinati al monumento per depositare la corona e osservare un minuto di silenzio. Dopo alcune strette di mano e scambi informali, tutti hanno lasciato la scena.

Contents.media
Ultima ora