Cristiano Ronaldo: quanto costa e chi può permetterselo
Cristiano Ronaldo: quanto costa e chi può permetterselo
Sport

Cristiano Ronaldo: quanto costa e chi può permetterselo

Cristiano Ronaldo
cristiano ronaldo

Non sono molte le squadre che si possono permettere Cristiano Ronaldo, il bomber del Real. Qual è il suo valore di mercato?

Stabilire il reale valore di mercato di Cristiano Ronaldo è difficile, ma è possibile elaborare una stima approssimativa: il suo reale prezzo di acquisto andrebbe dai 200 ai 400 milioni di euro, ma il valore è in continua variazione. Identico il discorso su quali squadre se lo possano permettere.

Quanto costa Cristiano Ronaldo?

Molti sono curiosi di sapere il reale valore di mercato del calciatore portoghese – uno dei più elevati a livello internazionale. Relativamente a questo dato, per il momento ci si può basare soltanto su alcune stime. Si scopre ad esempio che alla fine dell’estate del 2017 il suo valore di mercato si aggirava intorno ai 400 milioni di euro: questa la cifra fissata dal Real Madrid, riportata dai media spagnoli. Più recentemente, alcune fonti stimano che il bomber portoghese possa valere una cifra astronomica che si aggira tra i 200 e i 250 milioni di sterline, pari a 230-280 milioni di euro. Non è possibile tuttavia sapere con esattezza come sia posizionato sul mercato calcistico mondiale, anche se le cifre appena riportate parlano chiaro e sono emblematiche del reale valore del calciatore del Real Madrid.

Chi può permettersi Cristiano Ronaldo?

Sono poche le squadre internazionali che possono permettersi il campione portoghese.

Prima di tutto si può pensare al Manchester United, ovverosia il club che ha lanciato Ronaldo nel grande calcio europeo, aperto a investimenti milionari. Si deve pensare anche al Manchester City, il club inglese che tuttavia, l’anno scorso, ha già speso molte risorse a sua disposizione nella fase di calciomercato. Anche il club parigino PSG sembra avere una buona disponibilità economica, senza trascurare l’AS Monaco, anch’esso francese: i due club hanno buone possibilità di progettare un possibile acquisto durante la fase di calciomercato. Dall’altra parte del mondo i papabili acquirenti sono naturalmente le squadre cinesi, sicuramente non a corto di liquidità, insieme a quelle arabe, ad esempio il Qatar. C’è però da considerare il regolamento istituito dalla Federazione cinese, che prevede, per le squadre intenzionate a comprare calciatori stranieri per cifre superiori ai 45 milioni di yuan, pari a 6 milioni di euro, il pagamento di una tassa dello stesso valore di acquisto. Le ingenti cifre raccolte vanno a finanziare le organizzazioni calcistiche cinesi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora