Scabbia in una scuola elementare a Cesano Maderno
Scabbia in una scuola elementare a Cesano Maderno
Cronaca

Scabbia in una scuola elementare a Cesano Maderno

Scabbia in una scuola elementare a Cesano Maderno
Banchi di scuola a Cesano Maderno

In un scuola elementare a Cesano Maderno, provincia Monza e Brianza, si è registrato un caso di scabbia. "Scuola bonificata con alcool e candeggina".

Si è registrato un caso di scabbia tra i bambini della scuola primaria Gianni Rodari a Cesano Maderno. Una bambina di soli otto anni che frequenta la scuola è stata colpita dalla terribile malattia contagiosa della pelle. Al momento la bambina si trova sotto trattamento sanitario. Quando l’Agenzia di Tutela della Salute ha certificato che si trattava di scabbia, il 16 novembre, ha immediatamente informato il dirigente scolastico della scuola primaria Gianni Rodari, che ha sua volta ha trasmesso l’informazione alle famiglie. L’Amministrazione Comunale ha comunicato in data 19 novembre che “si è intervenuti immediatamente con l’applicazione del protocollo previsto in questi casi” e che la situazione è “pienamente sotto controllo e non desta alcun allarme“.

Cesano Maderno, allarme per un caso di scabbia

Per debellare ogni possibilità di contagio della malattia della pelle, l’ATS è intervenuto senza esitazione. I principali interventi effettuati riguardano “la famiglia, con la somministrazione alla bambina del farmaco in grado di debellare il fenomeno“. Verso le altre famiglie della scuola è stata diramata un’informativa contenente indicazioni specifiche soprattutto per i compagni di classe della bambina infetta.

Immediata anche “la sanificazione degli ambienti scolastici, mediante utilizzo di alcool e candeggina, effettuata nella stessa giornata di venerdì 16“. L’emergenza dovrebbe quindi essere rientrata.

Non è la prima volta che Cesano Maderno è interessata da un caso di scabbia. Nel dicembre 2017 si sono infatti registrati altri due casi della stessa malattia contagiosa della pelle, che avevano fatto discutere e preoccupare i cittadini della provincia di Monza e Brianza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Marta Lodola 466 Articoli
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.