×

Attentato a Strasburgo, morto Antonio Megalizzi

E' morto Antonio Megalizzi, il giornalista italiano che lavorava al Parlamento UE colpito alla testa da Cherif Chekatt, l'attentatore di Strasburgo.

Antonio Megalizzi

Una quarta persona tra i feriti è deceduta a causa delle complicanze dovute alle lesioni riportate nella sparatoria di Strasburgo. Si tratta purtroppo di Antonio Megalizzi, il giornalista italiano che lavorava al Parlamento europeo.

Morto il giornalista Antonio Megalizzi

A diffondere la notizia è stato l’ufficio del procuratore di Parigi, che in un primo momento non ha rivelato l’identità della quarta vittima. All’inizio quindi non era chiaro se si trattasse del paziente già dichiarato in stato di morte cerebrale o proprio di Antonio Megalizzi. Le autorità parigine si erano infatti limitate a spiegare che il ferito versava “in condizioni critiche” già al momento del ricovero.

Antonio Megalizzi era stato messo in coma farmacologico, con il proiettile ancora in corpo. “Non si può operare per la posizione gravissima del proiettile che è arrivato vicino alla spina dorsale” aveva spiegato Danilo Moresco, il ristoratore trentino padre della fidanzata di Antonio Megalizzi, Luana.

Attorno alle ore 16 di venerdì 14 dicembre, attraverso un comunicato stampa, la famiglia di Antonio Megalizzi chiedeva “cortesemente ai rappresentanti della carta stampata, dei media online, delle radio e delle tv, sia locali che nazionali, di astenersi dal contattarli. I parenti di Antonio pregano i giornalisti di rispettare il loro riserbo e la loro privacy in un momento così difficile. – veniva sottolineato – Per consigli e pareri medici limitarsi a contattare le autorità competenti”.

Veniva poi assicurato comunque che “appena sarà possibile, saranno forniti aggiornamenti sulla situazione di Antonio”. Infine, la tragica notizia.

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Leggi anche