×

Crema, studentessa caduta da finestra: non è in pericolo di vita

Ragazza precipita dalla finestra della scuola: non è in pericolo di vita. Il preside: "Ci sono oscure le cause dell'accaduto".

ambulanza

Migliorano le condizioni della studentessa trasportata in codice rosso al San Raffaele di Milano. La giovane è precipitata da una finestra del secondo piano dell’istituto Bruno Munari di Crema. I medici hanno fatto sapere che la giovane è fuori pericolo. Le indagini, condotte dagli agenti del commissariato locale, hanno escluso che la 14enne possa essere stata vittima di atti di bullismo.

Gesto inspiegabile

Dall’ospedale fanno sapere che le condizioni della giovane sono in miglioramento e la ragazzina non sarebbe in pericolo di vita. Nel frattempo gli agenti hanno ascoltato tutte le parti in causa, e al momento non risultano indagati. Il preside dell’istituto superiore, Pierluigi Tadi, non riesce a darsi una spiegazione: “Al momento ci sono oscure le cause di quanto accaduto. Durante l’anno scolastico non sono emersi problemi comportamentali e di rendimento da parte della studentessa – ha continuato – tanto meno atti di bullismo nei suoi confronti.

Ora la cosa più importante è che si rimetta al più presto” ha concluso il dirigente scolastico.

I fatti

Una ragazzina è caduta da una finestra del secondo piano, precipitando per circa 7 metri. E’ accaduto mercoledì 27 febbraio 2018. Personale scolastico e compagni hanno dato l’allarme e sul posto è accorsa un’ambulanza. Le condizioni della 14enne sono però apparse sin da subito gravi, motivo per il quale è stato chiesto l’intervento dell’elisoccorso.

La giovane è stata trasferita, in codice rosso, al San Raffaele di Milano.

Contents.media
Ultima ora