×

Coronavirus in Italia, ricerca infermieri d’urgenza a Milano e Lodi

Condividi su Facebook

La ASL di Lodi ha avviato una ricerca urgente di infermieri per far fronte all'emergenza Coronavirus che ha colpito la regione Lombardia.

Ricerca infermieri Coronavirus
Ricerca infermieri Coronavirus

La ASL di Lodi ha avviato una ricerca urgente di infermieri per far fronte all’emergenza Coronavirus che ha colpito la regione Lombardia. La ricerca, affidata a una cooperativa che già si occupa di fornire personale alle strutture ospedaliere di Lodi e Milano, si rivolge a infermieri che possano essere da subito disponibili a sostituire i colleghi impegnati da ore nel far fronte all’emergenza sanitaria.

In un annuncio pubblicato sui social network e confermato dai responsabili della cooperativi a Notizie.it si specifica: “Ricerchiamo con la massima urgenza infermieri da inserire presso gli ospedali dell’aera milanese e lodigiana! Anche disponibilità di alcuni turni!”

Nell’appello, infine, sono riportati tre numeri da contattare a cui rispondo i responsabili della cooperativa:

  • 3492387369
  • 3492131173
  • 3896892972

Giornalista, dopo aver collaborato con diverse testate nazionali, fra cui Il Giornale e Il Fatto Quotidiano, si è specializzato in progetti nativi digitali. Dopo essere stato Brand Editorial Manager del network Nanopress, è approdato a Entire Digital come responsabile della redazione del network Notizie.it. È autore di tre libri inchiesta sulla criminalità organizzata ("Lo spallone - Io, Ciro Mazzarela, re del contrabbando", "Il sangue non si lava - Il clan dei Casalesi raccontato da Domenico Bidognetti", "Omissi 01 - La vera storia di Rosa Amato: camorrista per vendetta, pentita per amore") e insegna "Comunicazione digitale" presso l'Università Umanitaria. Nel 2019 ha vinto il "Premio Europeo di Giornalismo Giudiziario e Investigativo".


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Fabrizio Capecelatro

Giornalista, dopo aver collaborato con diverse testate nazionali, fra cui Il Giornale e Il Fatto Quotidiano, si è specializzato in progetti nativi digitali. Dopo essere stato Brand Editorial Manager del network Nanopress, è approdato a Entire Digital come responsabile della redazione del network Notizie.it. È autore di tre libri inchiesta sulla criminalità organizzata ("Lo spallone - Io, Ciro Mazzarela, re del contrabbando", "Il sangue non si lava - Il clan dei Casalesi raccontato da Domenico Bidognetti", "Omissi 01 - La vera storia di Rosa Amato: camorrista per vendetta, pentita per amore") e insegna "Comunicazione digitale" presso l'Università Umanitaria. Nel 2019 ha vinto il "Premio Europeo di Giornalismo Giudiziario e Investigativo".

Leggi anche