×

Mascherine gratis in tutta la Lombardia: l’annuncio della Regione

Mascherine gratis in tutta la Lombardia per chi non ne ha trovate o è in difficoltà: oltre 3 milioni di articoli su tutto il territorio.

mascherine gratis lombardia

La Regione Lombardia mette a disposizione 3,3 milioni di mascherine gratis su tutto il territorio lombardo. L’annuncio che arriva direttamente dalla Regione è rivolto a tutti coloro che hanno difficoltà nel reperirle ed alle persone più fragili.

Mascherine gratis in Lomabrdia per tutti

Sul sito della Regione Lombardia arriva l’annuncio ufficiale: mascherine gratis per chi non ne trova. Dopo innumerevoli solleciti dei cittadini da tutti i comuni arriva la notizia. “È già partito un piano che prevede la distribuzione di un primo quantitativo di 3,3 milioni di mascherine su tutto il territorio lombardo– scrivono sul sito della Regione-. La distribuzione sta coinvolgendo direttamente i Comuni lombardi, per fornire i presidi in negozi di beni essenziali, supermarket, tabaccherie, poste e banche.

L’accordo con Federfarma

Grazie ad un accordo tra Regione e Federfarma 300.000 mascherine sono già in distribuzione e saranno disponibili presso le farmacie entro metà settimanasi legge sul sito della Regione Lombardia-, per chi ne avesse realmente bisogno o per chi dovesse sostituire un prodotto non adeguato. Saranno le stesse farmacie a individuare le persone in condizioni di fragilità, in base a indicazioni condivise con Regione Lombardia”.

L’operazione è realizzata sul territorio con il Volontariato della Protezione civile ed i Comitati Comitati di Coordinamento del Volontariato (CCV) e, come spiega la Regione “in coordinamento con le Prefetture, le Province e Anci Lombardia“.

Dove arriveranno le mascherine

I diversi comuni controlleranno che le mascherine vengano distribuite nel modo corretto. Ecco le città interessate:

  • Bergamo
  • Brescia
  • Como
  • Cremona
  • Lecco
  • Lodi
  • Mantova
  • Milano
  • Monza Brianza
  • Pavia
  • Sondrio
  • Varese
  • Colonna Mobile regionale

Questa sarà solo la prima tranche di distribuzione, in quanto ne verranno distribuite altre, anche grazie all’impegno di diverse imprese lombarde che si stanno occupando della realizzazione.

Contents.media
Ultima ora