×

Coronavirus, Arcuri contro la “vergognosa speculazione delle mascherine”

Il Commissario Straordinario per l’emergenza coronavirus, Domenico Arcuri, fa sapere: "Fisseremo prezzo massimo per mascherine".

coronavirus Arcuri mascherine
coronavirus Arcuri mascherine

In conferenza stampa presso la Protezione Civile, il Commissario Straordinario per l’emergenza coronavirus, Domenico Arcuri, ha denunciato la “vergognosa speculazione delle mascherine” e spiegato quali sono gli strumenti attraverso cui poterla sconfiggere. Mettere sul mercato a titolo gratuito più mascherine possibile e – lo metteremo in campo prestissimo – fissare il prezzo massimo al quale le varie tipologie di mascherine possono essere vendute”, sono le soluzioni proposte da Arcuri.

Coronavirus, Arcuri denuncia “speculazione delle mascherine”

Nel corso della conferenza stampa, Domenico Arcuri ha esposto le “due strategie” per contrastare la speculazione delle mascherine. Sui test sierologici, invece, ha dichiarato: “Nessuna trattativa privata con nessuno ma una gara, veloce e trasparente.

Ci aspettiamo che la solidarietà vinca sul profitto e che le aziende ci chiedano un prezzo molto basso, lasciatemi dire simbolico”.

Quindi ha aggiunto: “In 44 ore abbiamo pubblicato una procedura di gara. Abbiamo chiesto a chi ritiene di avere prodotto un test competitivo di dimostrarcelo. Il ministero della Salute e il cts hanno definito 8 requisiti minimi, solo se si soddisfano potranno essere valutati.

La distribuzione e la sperimentazione dei test sierologici sarà sull’intero territorio nazionale o non ci sarebbe significatività del campione”. Poi ha concluso: “La gara sui test sierologici sarà aggiudicata entro il 29 aprile”.

Mentre la task force è al lavoro per organizzare la fase 2, Arcuri, parlando della prossima riapertura, ha espresso la necessità di mantenere “prudenza” e “cautela”. Infatti, ha dichiarato: “Senza la salute e la sicurezza, la ripresa economica durerebbe come un battito di ciglia”.

E ancora: “Bisogna tenere in equilibrio questi due aspetti, serve alleggerire progressivamente le misure di contenimento e garantire sicurezza e salute di un numero massimo di cittadini”.

Contents.media
Ultima ora