×

Ragazzo autistico si perde a Napoli: la foto assieme al poliziotto

Ha suscitato commozione la foto di un agente della Polizia municipale mentre riaccompagna a casa un ragazzo autistico che si era perso a Napoli.

ragazzo-autistico-napoli

Un ragazzo autistico persosi nelle vie di Napoli che viene preso per mano da un agente della Polizia locale: è questa la fotografia che da diverse ore sta facendo il giro del web, suscitando la commozione generale per quel semplice gesto di affetto compiuto dal militare.

L’episodio (non il primo di questo genere che capita in Italia) è avvenuto nella giornata di domenica 26 aprile, quando i genitori del ragazzo hanno perso di vista il figlio durante una passeggiata nei pressi di Corso Vittorio Emanuele. Subito sono state allertate le forze dell’ordine, che in pochi minuti sono riusciti a rintracciare il giovane e a riportarlo dalla famiglia.

Ragazzo autistico si perde a Napoli


Stando a quanto riportato dallo stesso assessorato alla Pubblica Sicurezza del comune di Napoli, che ha pubblicato la foto del ragazzo mano nella mano con il poliziotto sul proprio profilo social, il giovane è riuscito a sfuggire alla vista dei genitori nella serata di domenica, all’altezza di via Palizzi.

Da li è subito partita la segnalazione della madre alla Polizia locale del comune partenopeo, che ha allertato di agenti motociclisti facendo partire le ricerche del giovane.

LEGGI ANCHE: Uk, madre si accorge di avere dimenticato il figlio autistico all’aeroporto

Fortunatamente, i poliziotti sono riusciti in poco tempo a rintracciare il ragazzo nella vicina via Nardones, distante circa un chilometro e mezzo da via Palizzi. Una volta avvicinatisi al giovane, gli agenti sono riusciti a tranquillizzarlo e a riportarlo dalla propria famiglia, accompagnandolo per mano fino a piazza Trieste e Trento.

Il commento del comandante

L’episodio a lieto fine è stato commentato anche dal comandante della Polizia locale di Napoli Ciro Esposito, che ha dichiarato: “Non è il primo caso in cui la sensibilità delle donne e degli uomini del Corpo della Polizia Locale si manifesta nei confronti dei nostri concittadini più deboli. La foto che ho ricevuto pochi minuti dopo che la vicenda si era positivamente chiusa, mi ha profondamente emozionato e testimonia come, sempre di più, la Polizia Locale è e vuole essere accanto e di sostegno alla nostra collettività.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora