×

Coronavirus, Ilaria Capua: “Il salmone non può trasmettere il virus”

Per Ilaria Capua i salmoni non possono essere la ragione del nuovo focolaio di coronavirus di Pechino.

Coronavirus Ilaria Capua salmoni

La virologa Ilaria Capua, è intervenuta a Zapping su Rai Radio1 per dire la sua in merito all’ipotesi, circolata nei giorni scorsi, che il nuovo focolaio di coronavirus di Pechino possa derivare dai salmoni presenti in un mercato della città cinese.

Credo che possiamo affermare che i salmoni non sono in grado di trasmettere questa infezione – ha detto la virologa – I virus funzionano a certe temperature, i pesci vivono ad altre temperature. È impossibile che il virus circoli tra i salmoni e questi possano essere fonte di contagio”.”Il virus fa il virus – ha poi aggiunto Ilaria Capua – ma la pandemia la fanno le persone portando in giro il virus. Che circola in tutto il mondo, e continuerà a circolare”.

Coronavirus, Ilaria Capua sui salmoni

L’ipotesi di un collegamento tra il salmone e il coronavirus a Pechino era stata inizialmente suggerita dalla Cina stessa in quanto il drastico aumento dei contagi era riconducibili in larga parte al mercato di Xinfadi, il più grande e frequentato della città.

Nello specifico, secondo quanto affermato in un primo momento il direttore del mercato, tracce di Covid-19 erano state rilevate su un tagliere usato in un banco per il salmone importato dall’estero.

Solo successivamente era arrivata la smentita da parte delle autorità cinesi che avevano escluso la possibilità che il salmone proveniente dalla Norvegia fosse alla base del nuovo focolaio. Malgrado le smentite, nei mercati cinesi si sarebbe smesso nell’ultima settimana di vendere salmone con conseguenti danni economici per chi del pesce tipico del Nord Europa ha fatto il proprio business.

Contents.media
Ultima ora