×

Coronavirus, guariti 11 migranti a bordo della Moby Zaza

Guariti undici dei trenta migranti positivi al Coronavirus e ancora a bordo della nave quarantena Moby Zaza.

coronavirus migranti moby zaza
Coronavirus, migranti positivi guariti sulla Moby Zaza

Sono guariti e adesso possono sbarcare dalla Moby Zaza, la nave-quarantena con un’area dedicata alla zona rossa: si tratta di 11 dei 30 migranti risultati positivi al Coronavirus. L’Asp siciliana, dopo il doppio tampone rinofaringeo, che ha dato esito negativo nei giorni scorsi, li ha dichiarati clinicamente guariti.

Tra i casi positivi anche una donna di 31 anni, proveniente dal Camerun e incinta, risultata positiva al Coronavirus e ricoverata al Cervello di Palermo e un altro caso, più grave, ricoverato nel reparto di Malattie Infettive del nosocomio di Caltanissetta.

Coronavirus, guariti migranti della Moby Zaza

La Protezione Civile ha gestito i profughi della Moby Zaza tenendoli tutti nella stessa imbarcazione ma suddividendoli in tre aree: i positivi al Coronavirus si trovano ancora nella cosiddetta ‘zona rossa’ dove restano solo 19 migranti. Di questi, però, soltanto 4 sono ancora positivi al Coronavirus: gli altri, invece, rappresentano casi sospetti o collegati ad altri familiari ancora affetti dal Covid e che restano in attesa di potersi muovere insieme.

Nella giornata del 20 luglio, invece, terminerà la sorveglianza sanitaria di 150 migranti che sono stati salvati dalla Ocean Viking e che sono stati ospitati sulla Moby Zaza, la nave-quarantena. Anche loro si sottoporranno al tampone per individuare possibile positività al Coronavirus. Solo quando tutti i migranti verranno sbarcati, la Moby-Zaza lascerà Porto Empedocle dopo aver annunciato di non voler rinnovare l’accordo con lo Stato.

Contents.media
Ultima ora