×

Alex Zanardi, condizioni a 48h dall’intervento chirurgico milanese

Dall'ospedale San Raffaele di Milano, arrivano informazioni sulle condizioni di Alex Zanardi dopo l'ultimo intervento subìto.

Alex Zanardi, condizioni dopo l'intervento
Milano, le condizioni di Alex Zanardi post intervento.

Sono passate ormai 48 ore dall’ultimo intervento su Alex Zanardi, le sue condizioni vengono riferite stavolta dall’ospedale San Raffaele di Milano. L’atleta paralimpico si trova qui ricoverato presso il reparto di terapia intensiva neurochirurgica.

Alex Zanardi: le condizioni post intervento

Alex Zanardi ha subìto un nuovo intervento chirurgico, nella notte tra sabato 25 e domenica 26 luglio 2020, per via di alcune complicanze dovute al trauma cranico. Secondo quanto riportato dai medici del San Raffaele di Milano, l’atleta verterebbe in condizioni stabili, seppur ancora in terapia intensiva, dove la moglie lo veglia costantemente.

Il suo è il caso di un paziente complesso, la quale stabilità nei parametri vitali solitamente s’interpreta come un segnale positivo.

Nei giorni scorsi, Zanardi è arrivato al San Raffaele a seguito di un trasferimento da Villa Beretta, presidio di riabilitazione dell’ospedale Valduce nella zona di Como.

Un’opinione medica su Zanardi

“In questi casi, l’evoluzione clinica procede in un modo che definiamo ondulatorio, con riprese che vanno oltre le più ottimistiche aspettative e peggioramenti improvvisi che possono lasciare sconcertati”, ha dichiarato Robusto Biagioni, medico di emergenza e responsabile del 118 della zona di Grosseto che ha prestato soccorso ad Alex Zanardi dopo l’incidente, non bisogna esagerare con l’ottimismo ma allo stesso tempo neppure cadere nel peggior pessimismo se Alex ha avuto un aggravamento ed è tornato in terapia intensiva.

Passaggi del genere potrebbero accadere ancora per un anno, la letteratura scientifica ce lo insegna”.

Contents.media
Ultima ora