×

Omicidio Willy, parenti degli aggressori: “Era solo un immigrato”

Condividi su Facebook

Le dichiarazioni scioccanti dei parenti degli aggressori di Willy Monteiro Duarte.

Omicidio Willy
Omicidio Willy

Continuano ad emergere dettagli sull’omicidio di Willy Monteiro Duarte e sulla brutalità dell’aggressione dei ragazzi che hanno commesso il delitto. A parlare ora sono i familiari di Marco e Gabriele Bianchi, di Mario Pincarelli e di Francesco Belleggia, che hanno ucciso a calci e pugni Willy durante una rissa in cui il ragazzo era intervenuto per difendere un amico.

Le parole dei parenti degli aggressori sono davvero scioccanti e lasciano completamente senza parole.

I parenti degli aggressori di Willy

In fin dei conti cosa hanno fatto? Niente. Hanno solo ucciso un extracomunitario” sono le parole scioccanti che ha pronunciato uno dei familiari degli arrestati, sentito dai ragazzi di Paliano che, come ha riportato La Repubblica, hanno subito riportato tutto ai militari.

Intanto gli aggressori sono in carcere, accusati di omicidio preterintenzionale. L’aggressione è stata violenta e brutale e non ha dato scampo a Willy Monteiro Duarte, ventenne di origini capoverdiane che abitava a Paliano con la famiglia da diversi anni.

Il ragazzo era intervenuto in difesa di un suo amico dopo una discussione molto accesa con i fratelli Bianchi, esperti di Mixed martial arts, una tecnica di combattimento in cui tutto è consentito. La Procura di Velletri esclude l’aggravante dell’odio razziale ma gli accertamenti continuano con l’ascolto dei testimoni e ulteriori analisi approfondite delle telecamere. Gli aggressori sono detenuti nel carcere di Rebibbia e devono sottoporsi ad un interrogatorio di convalida dell’arresto davanti al gip di Velletri.

L’autopsia sul corpo di Willy verrà effettuata presso l’istituto di medicina legale del policlinico di Tor Vergata.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Dersu
8 Settembre 2020 15:36

Che i politicamente corretti però non m strumentalizzino l episodio!


Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.