×

Coronavirus, il bilancio del 12 settembre 2020: 1.501 casi e 6 morti

Condividi su Facebook

Il Ministero della Salute ha diffuso il bilancio del 12 settembre 2020: si registrano 1.501 nuovi casi di coronavirus, 6 morti e 759 guariti.

coronavirus, il bilancio in italia del 24 agosto 2020

È di 1.501 casi di coronavirus, 6 morti e 759 guariti il bilancio del 12 settembre 2020. Crescono i ricoveri (+102), compresi quelli in terapia intenziva (+7).

Al momento in Italia si contano 37.503 persone attualmente positive, di cui 1.951 ricoverati con sintomi, 182 in terapia intensiva e 35.370 in isolamento domiciliare.

Il numero dei morti per Covid dall’inizio dell’emergenza ammonta a 35.603, mentre sono 213.191 i dimessi/guariti e 286.297 i casi totali. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 92.706 tamponi.

Coronavirus, il bilancio regione per regione

I nuovi casi registrati nelle singole regioni nelle ultime 24 ore:

  • Lombardia: +269
  • Piemonte: +93
  • Emilia Romagna: +138
  • Veneto: +138
  • Toscana: +138
  • Lazio: +155
  • Liguria: +112
  • Campania: +103
  • Marche: +27
  • Puglia: +76
  • P.A.

    Trento: +22

  • Sicilia: +44
  • Friuli Venezia Giulia: +39
  • Abruzzo: +11
  • P.A. Bolzano: +25
  • Sardegna: +51
  • Umbria: +33
  • Calabria: +18
  • Valle d’Aosta: +1
  • Basilicata: +5
  • Molise: +3

La Lombardia si conferma la regione con il più alto numero di nuovi positivi, ma crescono anche i guariti e non si registrano decessi dovuti al Covid nelle ultime 24 ore. Non si registrano regioni a contagi zero.

La corsa al vaccino

Buone notizie, nel frattempo, dal fronte vaccini. La multinazionale AstraZeneca ha annunciato la ripresa dei test, che erano stati interrotti dopo che uno dei 50mila volontari aveva sviluppato un’infiammazione spinale come reazione avversa al farmaco. La ripresa della sperimentazione è stata autorizzata da una commissione indipendente del Regno Unito, secondo la quale l’infiammazione non sarebbe correlata al vaccino.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
petronilli effrazioni rumore e minacce vicchy
12 Settembre 2020 17:40

dante testimone

Ermanno
12 Settembre 2020 19:02

La percentuale è quasi la stessa dei giorni scorsi.1501 diviso 60.000.000 =0.000025016 cioè 2,50 casi di contagio (non malati) per 100.000 persone contro i 2.26 dei giorni scorsi.
Non riesco a capacitarmi come mai i miei compatrioti non reagiscono a questo tentativo di fargli veder lucciole per lanterne.

mauro
14 Settembre 2020 19:35

terapia INTENZIVA… non rileggete neanche


Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.