×

Bari, migliorano le condizioni della 36enne ricoverata

Condividi su Facebook

Le condizioni di Daniela Mele, giornalista 36enne ricoverata per covid a Bari sono migliorate, come dimostra il post di ringraziamento sui social.

36enne ricoverata bari
36enne ricoverata bari

Migliorano le condizioni di salute di Daniela Mele, la giornalista 36enne ricoverata al Policlinico di Bari a causa del covid. Dopo giorni attaccata al respiratore, la donna è tornata a respirare autonomamente. In un post su Facebook, la giornalista ringrazia medici e infermieri che la controllano giorno e notte.

Bari, migliora la 36enne ricoverata

Ottime notizie dal Policlinico di Bari: Daniela Mele, la giornalista 36enne ricoverata per covid presenta notevoli miglioramenti nelle condizioni di salute. La donna è tornata a respirare autonimamnete, dopo giorni in cui è stat necessario l’utilizzo del ventilatore polmonare.

In un post su sul suo profilo Facebook, la giornalista, fotografa e madre di due bimbe ha voluto ringraziare tutti i medici e infermiere che l’hanno seguita e continuano a monitorarla senza sosta.

Il post

Dopo tanta nebbia a una a una si svelano le stelle“, così recita il primo post della donna, citando”Sereno” di Giuseppe Ungaretti. In un secondo post la giornalista pubblica foto assieme alle infermiere, ringraziandole di aver vegliato su di lei come angeli custodi.

Voi siete gli angeli che ci sostengono in un momento terribile, senza bisogno di parole, basta uno sguardo. Anche perché gli occhi che ridono sono l’unica cosa che riusciamo a percepire insieme alla voce ovattata dalla mascherina e dalla visiera”.

Nonostante le innumerevoli paia di camici, guanti e mascherine protettive, la giornalista ha sentito comunque l’affetto e la premura mostrate dai medici e infermieri: “Perché non ci sarebbe umanità in questi reparti senza la vostra pacca sulla spalla e il vostro supporto morale. Perché quando con duemila guanti non trovate la vena, vi scusate come se fosse colpa vostra. Perché siete davvero speciali e avrete per sempre un posto privilegiato nel mio cuore”, conclude il post Daniela.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.