×

App Immuni, boom di download in Italia

Condividi su Facebook

In Italia è boom di persone che hanno deciso di scaricare l'App Immuni

Il Covid fa paura e tutti scaricano App Immuni

Agli italiani l’aumento esponenziale dei contagi registrato in queste ultime ore fa molta paura. Lo dimostra il numero dei download dell’App Immuni che stanno crescendo in maniera vertiginosa. Secondo l’agenzia stampa AdnKronos, infatti, solo nell’ultima settimana l’App Immuni è stata scaricata da 1,4 milioni di persone.

Ad oggi, invece, sono 8,1 milioni le persone residenti nel Bel Paese che hanno scaricato l’App per monitorare eventuali contatti con persone risultate positive al coronavirus. Si tratta del 21% degli smarphone presenti in Italia, percentuale dalla quale sono esclusi i minori di 14 anni. Ovvero il 15% dell’intera popolazione italiana maggiore di 14 anni.

App Immuni, il Covid fa paura

Fino alle notizie della seconda ondata del Covid 19, con il Governo che ha deciso di ricorrere a nuove restrizioni per cercare di limitare la diffusione del virus ed evitare, se possibile, un nuovo lockdown, erano stati in tanti a scaricare “Immuni”, ma non tantissimi.

Basti pensare che l’app, molto sime da Immuni, diffusa nel Regno Unito, ha registrato quasi 15 milioni di download. Segno che in Italia le persone non hanno ritenuto l’App necessaria, ma è evidente che nell’ultima settimana qualcosa è cambiato e la paura torna a farsi sentire anche nel Bel Paese. Il numero dei dowdload effettuati negli ultimi sette giorni è la chiara testimonianza del fatto che il Covid 19 torna a fare paura.

Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano La Sicilia ed è direttore del quotidiano online Novetv.com. Ha firmato articoli anche per il FattoQuotidiano.it, nel 2018 ha vinto il premio internazionale Luchetta per un'inchiesta sul caporalato. Autore del libro "L'Infanzia Negata" edito da Albatros.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Carmelo Riccotti La Rocca

Giornalista pubblicista dal 2006, collabora con il quotidiano La Sicilia ed è direttore del quotidiano online Novetv.com. Ha firmato articoli anche per il FattoQuotidiano.it, nel 2018 ha vinto il premio internazionale Luchetta per un'inchiesta sul caporalato. Autore del libro "L'Infanzia Negata" edito da Albatros.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.