×

Coronavirus, Bassetti sul coprifuoco: “Opportuno a Milano e Roma”

Condividi su Facebook

Matteo Bassetti, infettivologo di Genova, non esclude la possibilità del coprifuoco, sopratttutto in città come Roma e Milano.

bassetti coprifuoco roma milano
bassetti coprifuoco roma milano

L’infettivologo dell’ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti non ritiene il coprifuoco (tra le ipotesi del governo per arginare la crescita dei contagi) un’idea rischiosa: al contrario pensa che possa essere opportuna per realtà importanti come Milano e Roma.

Per avere importanti benefici, basterebbe chiudere alle 22.

Bassetti: “Coprifuoco opportuno per Milano e Roma”

L’aumento dei contagi in Italia a questo punto potrebbe davvero far rivedere il concetto di coprifuoco in aree come quelle di Milano e Roma, secondo Matteo Bassetti.

L’ipotesi del coprifuoco dopo le 22 potrebbe essere una soluzione alternativa al lockdown, ma solo in alcune situazioni e non su base nazionale”, così dichiara Bassetti. “Penso a Milano, all’area di Genova, a Roma e anche nel Lazio”, continua l’infettivologo genovese. “Sicuramente potrebbe essere uno strumento per limitare la circolazione notturna, quando è più difficile il controllo del territorio e c’è anche più leggerezza nei comportamenti da rispettare“.

Picco prima del previsto

Questo aumento implica una situazione epidemiologica non in linea con le aspettative. “Va fatto qualcosa al più presto. La situazione epidemiologica è rapidamente peggiorata e non ci aspettavamo di vedere numeri così importanti così presto. Il virus ha anticipato la previsione dei casi di 3-4 settimane con una brusca accelerazione”, conclude Matteo Bassetti.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.