×

Il bimbo sta soffocando, infermiere gli salva la vita in videochiamata

Condividi su Facebook

Succede a Bologna. Un infermiere salva la vita con una videochiamata ad un bambino che sta soffocando con un pezzo di mozzarella.

bambino soffoca infermiere gli salva la vita
bambino soffoca infermiere gli salva la vita

Una storia a lieto fine a Bologna dove un bambino che stava soffocando con un pezzo di mozzarella è stato salvato con un intervento miracoloso a distanza da parte di un operatore sanitario del 118, attraverso una videochiamata. Il tutto è avvenuto attraverso manovre di rianimazione che sono state seguite attraverso FlagMii un’applicazione medica attiva in Emilia-Romagna e Piemonte.

A raccontare la vicenda è l’infermiere dell’ospedale di Bologna Daniele Cellin che ha rilasciato un’intervista al quotidiano “Il resto del Carlino”. “il piccolo, incosciente, è stato rianimato dai genitori in base alle istruzioni che gli impartivo”, ha dichiarato l’infermiere.

Bambino soffoca, infermiere gli salva la vita

Una famiglia di Bologna ha vissuto lo scorso 23 dicembre degli attimi di tensione quando il loro bambino di due anni ha rischiato di soffocare a causa di un pezzo di mozzarella che ha ingerito.

A raccontare la vicenda nei dettagli è l’infermiere di 41 anni Daniele Cellin che ha rilasciato un’intervista al quotidiano “Il resto del Carlino”. L’operatore sanitario ha raccontato che sono stati “15 minuti veramente impegnativi”.

L’operazione di salvataggio, come raccontato dall’infermiere è avvenuta attraverso l’impiego di “FlagMii’, un’applicazione medica che consente di guidare a distanza il paziente in base alle istruzioni fornite dall’operatore.

Nel frattempo così come racconta l’infermiere: “il piccolo, incosciente, è stato rianimato dai genitori in base alle istruzioni che gli impartivo”. L’operatore ha poi aggiunto: “i colleghi dall’altro capo della centrale si occupavano dell’invio dei mezzi, ambulanza e automedica. È una catena che non si è mai fermata… i genitori non hanno mai dubitato di niente, hanno sempre fatto tutto quello che gli veniva chiesto” .

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Valentina Mericio

Classe 1989, laureata in Lingue per il turismo e il commercio internazionale, gestisce il blog musicale "432 hertz" e collabora con diversi magazine.

Leggi anche

Contents.media