×

Il Cts della Sicilia chiede la zona rossa per 3 settimane

Condividi su Facebook

Zona rossa in Sicila, la richiesta specifica del Cts regionale è per 3 settimane.

Cts Sicilia chiede zona rossa

Il Comitato tecnico scientifico delle Regione Sicilia si è espresso e ha chiesto al presidente del territorio, Nello Musumeci, di optare per una zona rossa di almeno 3 settimane. Ancora troppi i nuovi casi covid, con un trend che purtroppo tende alla crescita.

Nella sola giornata di ieri, 7 gennaio, i positivi in più in Sicilia sono stati 1.435 su 8.572 tamponi effettuati, con un tasso di positività alto e parti a 16,7% (il giorno prima era al 17,3%). Musumeci dalla sua prende tempo e aspetta di capire anche cosa accadrà a livello nazionale: il crocevia in tal senso è l’odierna valutazione dell’Iss che andrà a ristabilire i colori di tutte le regioni a seguito del periodo natalizio con regole uguali in tutta Italia.

Cts della Sicilia chiede la zona rossa

Grande attenzione nella scelte dell’Iss per l’assegnazione delle fasce di rischio dei territori, è rappresentata dall’indice Rt, le cui soglie minime sono state modificate al ribasso.

Si resta in zona gialla quanto l’Rt è sotto quota 1, quando è pari o superiore ad 1 c’è il passaggio ad arancione, fino alla zona rossa che scatta con Rt a 1,25.

Al momento si prevede un’Italia a prevalenza arancione, con 3 regioni, vale a dire Lombardia, Veneto e Sicilia che potrebbero finire in zona rossa.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Contents.media