×

Il Covid si porta via anche il Capitano della Marina Alfredo De Carlo

Aveva 49 anni. Aveva scoperto la positività al virus lo scorso 9 febbraio e in seguito era stato ricoverato all’ospedale Santissima Annunziata.

Alfredo De Carlo muore di Covid

Alfredo De Carlo, ufficiale della Marina militare, aveva 49 anni, ed è scomparso all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, dove era ricoverato dopo essere risultato positivo al coronavirus. L’uomo non aveva patologie pregresse, era nato a Taranto, ma era residente a Massafra.

LEGGI ANCHE >> Covid: morto il capitano D’Orta della Municipale di Napoli.

Non ce l’ha fatta il capitano della Marina, Alfredo De Carlo è morto di Covid 

Aveva scoperto di essere positivo al Coronavirus lo scorso 9 febbraio. Dopo la triste notizia era stato ricoverato all’ospedale Santissima Annunziata. Lì le sue condizioni si sono aggravate ed è poi deceduto. L’uffiaciale lascia la moglie ed i suoi due figli: una ragazza di 24 anni e uno di 20.

Alfredo De Carlo era a tal punto sano da essere attivo nel campo del volontariato come donatore di sangue. La sua morte ha dispiaciuto in tanti: infatti, in molti sui social hanno lasciato diversi i messaggi di cordoglio alla famiglia. 

Lo stesso Lorenzo Guerini, Ministro della Difesa, quando ha saputo della scomparsa del 49enne, ha formulato al Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, le condoglianze a nome di tutto il personale del Ministero della Difesa: “Il Ministro Guerini esprime cordoglio e vicinanza alla moglie e ai figli dell’Ufficiale scomparso a soli 49 anni.

Il Capitano di Corvetta De Carlo prestava servizio al Comando Mariscuola di Taranto, ed era risultato positivo al virus Sars-cov2 il 9 febbraio scorso“.

Contents.media
Ultima ora