×

Roma: aggredita e violentata mentre fa jogging

Aggredita e violentata mentre fa jogging, una 22enne è stata afferrata alle spalle e trascinata in un angolo buio del parco. Indaga la Mobile

Lo striscione apparso a Villa Gordiani

Aggredita alle spalle e violentata mentre fa jogging, è accaduto in un parco pubblico di Roma, dove una 22enne è stata stuprata da uno sconosciuto mentre correva a Villa Gordiani. L’aera verde del quartiere Prenestino è diventata dunque teatro dell’ennesima violenza sessuale. La ragazza, piangendo, ha raccontato agli agenti della polizia intervenuti cosa è accaduto: mentre correva lungo uno dei sentieri di Villa Gordiani è stata aggredita da un uomo che le è sbucato dietro e l’ha afferrata per le spalle.

Aggredita e violentata mentre fa jogging: il racconto

Dopo averla bloccata, lo sconosciuto l’ha fatta cadere prima a terra e poi l’ha letteralmente trascinata in un angolo più appartato del parco. Poi le ha coperto la bocca con una mano ed ha abusato di lei. Impossibilitata a chiedere aiuto e terrorizzata da un assalto da cui sarà difficile riprendersi, la giovane ha dovuto subire la violenza del mostro fin quando non si è allontanato.

A quel punto la giovane donna ha chiesto aiuto ed è stata portata in ospedale per accertamenti. Le ricerche a tappeto del violentatore sono scattate subito sulla base della sommaria descrizione della vittima.

Le indagini: si cercano tracce sul posto e video

Gli uomini della Squadra Mobile stanno raccogliendo elementi ed effettuando rilievi sull’area interessata sia dal reato che da una possibile permanenza fissa dello stupratore. Al vaglio anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

Qualcuna di esse potrebbe aver ripreso l’aggressore in circostanze immediatamente precedenti o successive al suo orribile crimine. Solidarietà è stata espressa da tutto il quartiere alla vittima del brutale episodio. Episodio un cui omologo in terra Usa aveva avuto un epilogo ancora peggiore con uno striscione appeso alla cancellata di Villa Gordiani recante la scritta. “Non sei sola”.

Contents.media
Ultima ora