×

Parrucchiera positiva a casa dei clienti a Sciacca: si temono nuovi casi

Una parrucchiera di Sciacca è risultata positiva al Covid: si teme abbia contagiato alcuni clienti a cui ha prestato servizio in casa.

Parrucchiera positiva Sciacca

C’è apprensione a Sciacca per l’identificazione di una parrucchiera positiva al coronavirus tra i casi riscontrati nei primi giorni di marzo. Secondo quanto ricostruito avrebbe esercitato la sua professione senza le autorizzazioni previste dalla legge e il timore è che abbia contagiato alcuni dei clienti.

Negli ultimi giorni, non sapendo di essere infetta, si è infatti recata a casa di alcuni di loro.

Parrucchiera positiva a Sciacca

Ad aver scoperto i fatti sono stati gli agenti della Polizia municipale dopo le notifiche di rito eseguite in seguito alla comunicazione di positività da parte dell’azienda sanitaria locale. Dai contatti della donna degli ultimi giorni è emerso che costei svolgeva abitualmente la sua attività di parrucchiera a domicilio abusivamente e senza i permessi previsti dalla legislazione.

Non sapendo di aver contratto l’infezione, anche durante i giorni di positività si è recata nelle abitazioni dei clienti. Il sospetto dei vigili urbani è dunque quello che durante le visite a domicilio abbia inconsapevolmente trasmesso il virus ai soggetti a cui ha prestato servizio. Sono dunque in corso gli accertamenti per risalire ai contatti e isolare gli ultimi clienti e le loro famiglie prima che possano eventualmente contagiare altre persone.

Attualmente la donna si troverebbe in quarantena domiciliare: non è noto se sia asintomatica o presenti qualche malessere.

Essendo una pratica non consentita dalle normative, la Polizia municipale ha inoltre provveduto a sanzionare la parrucchiera per professione artigianale non consentita.

Contents.media
Ultima ora