×

Dieta di Antonino Cannavacciuolo: come ha perso 30 chili

La dieta di Antonino Cannavacciuolo si basa su un regime molto leggero ed equilibrato accompagnato da tanta attività fisica per ottenere dei risultati.

dieta

Per uno chef dimagrire può essere una impresa alquanto difficile, considerando che devono preparare i vari piatti e resistere alle tentazioni risulta complicato. Lo sa molto bene Antonino Cannavacciuolo che ha deciso di sottoporsi a una dieta che gli ha permessi di perdere fino a 30 chili. Nei prossimi paragrafi spieghiamo il suo schema e programma alimentare.

Dieta di Antonino Cannavacciuolo

Uno chef di origini napoletane che, grazie alla sua simpatia e alla battuta sempre pronta, è riuscito a conquistare il cuore di molti telespettatori. Stiamo parlando di Antonino Cannavacciuolo, noto chef e anche giudice della trasmissione di cucina Masterchef. Il cuoco ha fatto anche parlare di sé per la dieta che ha seguito e con la quale è arrivato a perdere quasi 30 chili.

Lo chef era giunto a un peso alquanto considerevole e importante che gli causava non pochi problemi di salute e in seguito ai quali ha deciso di mettersi a dieta. Un regime alimentare che gli ha permesso di ottenere risultati importanti, proprio come afferma lui stesso.

La dieta di Antonino Cannavacciuolo lo ha portato a perdere 30 chili in due anni in un percorso lungo e difficili al tempo stesso, ma che ha saputo portare a termine con esiti importanti, come afferma lui stesso. Il suo programma alimentare si basa su tante verdure e sport, a cominciare da una camminata veloce che conclude poi con una corsetta. Ha anche allestito una palestra in casa in modo da tenersi allenato e in forma.

Segue una dieta mediterranea, ma molto leggera ed equilibrata che ha agevolato il suo dimagrimento e la battaglia contro i chili di troppo. Se sa che il giorno dopo si concede qualche sgarro per via di cene o pranzi fuori, poi prova a mangiare poco nei giorni precedenti oppure a tenersi leggero subito dopo l’abbuffata in modo da non vanificare i risultati ottenuti.

Dieta di Antonino Cannavacciuolo: proprietà

Lo chef Antonino Cannavacciuolo è riuscito a tornare in una forma discreta grazie alla dieta che ha seguito per quasi due anni. Un regime che possono seguire tutti, anche se non è molto specifico dal momento che lo chef ha semplicemente ridotto le porzioni e le quantità degli alimenti che consuma.

La dieta seguita dal noto chef permette di assestare il proprio fisico su un peso inferiore, evita il classico effetto yo yo per cui non si corre il rischio di ingrassare di nuovo e rendere il dimagrimento qualcosa di traumatico. In questa dieta è possibile perdere un chilo in modo graduale in modo da mantenerlo nel corso del tempo.

Seguendo un regime alimentare come il suo si permette di minimizzare i rischi di ingrassare e si conduce uno stile di vita sano e salutare in modo da stare bene evitando anche di andare incontro a determinati problemi di salute che lo preoccupavano. Una dieta che non comporta grandi sacrifici.

Un regime molto semplice che non si basa su sacrifici o compromessi, ma soltanto su delle ottime abitudini alimentari accompagnate anche da una buona attività fisica, come la camminata veloce, la corsa, ma anche il tapis roulant che ha deciso di comprare per agevolare il percorso di dimagrimento.

Dieta di Antonino Cannavacciuolo: integratore

Il noto chef è riuscito a dimagrire grazie a una dieta sana, ma per ottenere i suoi stessi risultati si consiglia di abbinare al proprio programma alimentare anche un buon integratore quale Aloe Vera Slim, a base naturale, consigliato dai consumatori e dagli esperti, oltre a essere un prodotto di origine italiana.

Un integratore che brucia sia le calorie che i grassi in eccesso, anche quando si è a riposo. Migliora l’assimilazione digestiva ed epatica, sazia quindi evita di abbuffarsi troppo ai pasti in modo da raggiungere la forma desiderata e dimagrire. Ha proprietà detox per cui disintossica il fegato, i reni e anche l’intestino.

Inoltre è notificato dal ministero della salute come sicuro, funzionale ed attendibile. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Aloe Vera Slim è consigliato come integratore nelle varie diete proprio perché è a base naturale, quindi priva di controindicazioni o effetti collaterali. Infatti, al suo interno si trovano componenti naturali come l’aloe vera, appunto, una pianta dai molteplici vantaggi e proprietà che, in questo caso, migliora l’assimilazione digestiva ed epatica aiutando nella regolarità del transito intestinale e il tè verde che è un brucia grassi naturale che stimola il metabolismo permettendo di raggiungere la forma desiderata in poco tempo.

Ne bastano una o due compresse dopo i pasti con acqua per attaccare i cumuli adiposi ed evitare che possano riformarsi in un secondo momento.

Aloe Vera Slim non si ordina, dato l’esclusività e originalità dell’integratore, nei negozi fisici oppure online, ma bisogna collegarsi al sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati e inviarlo per beneficiare della promozione di 4 confezioni al costo di 49,99€ invece di 200. Il pagamento si effettua con queste modalità: carta di credito, Paypal o anche contanti al corriere alla consegna.
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora