×

Eclissi di sole 10 giugno 2021: a che ora, da dove è visibile e come vederla

Eclissi anulare di sole 10 giugno 2021 in Italia: il fenomeno celeste è iniziato a essere visibile in Groenlandia.

Eclissi

Il 10 giugno 2021 sarà visibile il suggestivo fenomeno dell’eclissi anulare di sole. Il fenomeno è scattato di mattina, con un picco che si è registrato in Groenlandia alle 8:41. Tuttavia, l’evento celeste sarà visibile solo nei paesi del Nord, tra cui il Canada.

L’eclissi sarà visibile al 38% anche in paesi quali Irlanda e Gran Bretagna, così come calcolato dalla Royal Astronomical Society. Nel resto del mondo, Italia compresa, sarà necessario accontentarsi della diretta streaming a partire dalle 11.

Eclissi di sole: le dichiarazioni di Gianluca Masi

Riguardo all’eclissi di sole ne ha parlato recentemente l’astrofisico Giancluca Masi. L’esperto ricopre il ruolo di responsabile del Virtual Telescope Project. Intervistato recentemente da Repubblica, Masi ha dichiarato: “L’eclissi solare anulare dall’Italia sarà visibile solo come parziale, di entità davvero modesta”.

Qualcosina sarà possibile osservare in Val D’Aosta, ma dal centro Italia in giù non sarà visibile poco o nulla: “Un oscuramento del Sole intorno allo 0.5% per Siena e valori di poco migliori man mano che ci si sposta più a Nord, fino al 5% in Valle d’Aosta. Da Perugia in giù, invece, l’il fenomeno sarà invisibile”.

Eclissi di sole: si consiglia l’utilizzo di occhiali da sole

Gianluca Masi ha tuttavia consigliato l’utilizzo di occhiali da sole, nel caso in cui si osservi l’eclissi anulare di sole senza l’ausilio di un filtro, come quello garantito, ad esempio, da un telescopio: “È importante ricordare che la visione del Sole senza protezioni appositamente realizzate è pericolosa e rischia di procurare danni permanenti alla vista”.

Eclissi di sole: come seguire il fenomeno

Chi volesse seguire il fenomeno di eclissi anulare di sole potrà farlo in diretta streaming collegandosi al sito web del Virtual Telescope Project. In alternativa, come segnala il Sussidiario, il tutto sarà possibile seguirlo direttamente da Youtube, sul canale ufficiale di Gianluca Masi: Gian Masi. Anche la Nasa, tuttavia, trasmetterà l’evento sul proprio canale ufficiale Nasa Live. Si ricorda come la trasmissione in streaming inizierà alle 11 del 10 giugno.

Se tutto andrà come previsto, il Sole nei cieli avrà le sembianze di un cerchietto di fuoco a forma di anello, poiché la Luna oscurerà quasi del tutto la nostra stella. Nell’antichità si supponeva che le eclissi preannunciassero eventi funesti, speriamo che in tal caso lo stupendo fenomeo nei cieli “oscuri” il nostro recente passato poco felice causato dalla pandemia da Covid-19, facendo risplendere un nuovo inizio!

Contents.media
Ultima ora