×

Coronavirus, chiusa l’Agenzia delle Entrate: stop a tutti i pagamenti

Condividi su Facebook

Il decreto Cura Italia prevede la chiusura dal 18 al 25 marzo degli sportelli dell'Agenzia delle Entrate a causa dell'emegrenza coronavirus.

coronavirus agenzia delle entrate e della riscossione chiusa
coronavirus agenzia delle entrate e della riscossione chiusa

Novità in arrivo per quanto riguarda i pagamenti, dalla rottamazione a tutte le nuove cartelle. Con il decreto Cura Italia – approvato dal Cdm e firmato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella – si stabilisce la chiusura, dal 18 al 25 marzo, dell’Agenzia delle Entrate e della Riscossione a causa dell’emergenza coronavirus. Il dl “ha disposto la sospensione dei termini di versamento di tutte le entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di accertamento e di addebito, in scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 31 maggio 2020″ si legge in una nota diffusa da Palazzo Chigi.

Agenzia delle Entrate chiusa per coronavirus

“I pagamenti sospesi – continua la nota – dovranno essere effettuati entro il mese successivo il periodo di sospensione, ovvero il 30 giugno 2020.

Fino al 31 maggio 2020 sono sospese le attività di notifica di nuove cartelle e degli altri atti di riscossione”.

Novità anche per i cittadini interessati dalla cosiddetta rottamazione-ter e dal saldo e stralcio. La rate in scadenza, rispettivamente, lo scorso 28 febbraio e il prossimo 31 marzo, sono differite al 31 maggio 2020.


I servizi online

Dal 18 al 25 marzo resteranno chiusi, dunque, tutti gli sportelli che erogano servizi dell’Agenzia delle Entrate e della Riscossione, al fine di tutelare i dipendenti dal rischio di contrarre il coronavirus. Restano invece garantiti i servizi online, attivi 24 ore su 24, attraverso il portale del sito dell’Agenzia e l’app Equiclick. Per sopperire alla chiusura degli sportelli, l’ente ha inoltre potenziato i servizi tramite mail.

È possibile infine contattare gli operatori per informazioni e assistenza dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 18, al numero unico 060101.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche