×

Emilia: cercano Igor il killer, trovano invece trecento chili di marijuana in un furgone

Condividi su Facebook

Emilia, fermato un furgone con cella frigo per un normale controllo da parte dei Carabinieri. All'interno scoperto un carico di circa 300 kg. di marijuana

In Emilia prosegue la ricerca di “Igor il serbo”, il presunto killer di Budrio e di Portomaggiore con controlli effettuati dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bologna. Nei boschi presenti anche alcuni cecchini pronti per ogni evenienza mentre le stradine vengono battute palmo a palmo e sulle strade i controlli sono notevolmente aumentati rispetto a qualche tempo fa per intercettare il fuggiasco. L’attenzione insomma è sempre molto alta nella zona emiliana e la caccia all’uomo prosegue incessantemente. In uno di questi controlli sono stati rinvenuti, all’interno di un mezzo con tanto di cella frigo e quindi sequestrati, quasi 300 chilogrammi di marijuana.

Sono stati i Carabinieri di San Lazzaro di Savena, durante l’ispezione del vano di un furgone con cella-frigo, ad effettuare questa scoperta.

L’appostamento era stato effettuato in via degli Stradelli Guelfi, nei pressi di Ozzano Emilia. Proprio all’interno dell’automezzo è stato trovato questo grande carico di droga. L’attenzione maggiore sul furgone fermato pè stato dato da alcuni fattori.

Alla guida del furgone era presente un tedesco di 45 anni residente a Castenaso che stava trasportando un carico di frutta e verdura in cassette che peraltro erano in avanzato stato di decomposizione, non aveva la documentazione prevista in questi casi quando si effettuano carichi di merce e non aveva neppure una destinazione ben definita, dove, insomma, avrebbe dovuto consegnarla.

Carabinieri che a questo punto sono stati attratti da questa situazione anomala approfondendo maggiormente i controlli. Il tedesco veniva fermato e accompagnato con il furgone all’interno della Stazione dei Carabinieri.

Qui i controlli si sono fatti più serrati sino alla scoperta della droga.

Così facendo i Carabinieri hanno rinvenuto la marijuana che era conservata perfettamente e nascosta altrettanto perfettamente all’interno del cassone all’interno del furgone. A questo punto è stata sequestrata la sostanza stupefacente e, tramite disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il 45enne tedesco è stato arrestato e condotto in carcere.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche