I Radford, famiglia da record: nato il 21esimo figlio | Notizie.it
I Radford, famiglia da record: nato il 21esimo figlio
Esteri

I Radford, famiglia da record: nato il 21esimo figlio

radford family

La famiglia Radford ha infranto un nuovo record. I genitori hanno dato il benvenuto al 21esimo figlio, una bambina di nome Bonnie Raye.

Una famiglia britannica, i Radford, ha stabilito un nuovo record. Mamma e papà hanno messo al mondo ben 21 figli. “C’è chi si ferma dopo 2-3 figli, noi abbiamo detto basta dopo 21”. La madre ha confermato: “i vestiti per la gravidanza finiranno nel cestino molto presto”. Sui social la famiglia conta 300 mila seguaci.

I Radford

La famiglia Redford ha dato il benvenuto al 21esimo figlio. E’ una femminuccia e si chiama Bonnie Raye. La piccola è nata dopo soli 12 minuti di travaglio. Mamma Sue e papà Noel hanno affermato che non avranno più figli. In realtà sembra che la promessa sia già stata fatta in passato, e non mantenuta.

Sue, ormai 43enne ha affermato: “Siamo concordi nella decisione di non averne più. Con la nascita di Bonnie la nostra famiglia è al completo. Il padre, 46enne, ha confermato quanto detto dalla moglie. La numerosa famiglia vive a Morecambe, nel Lancashire. I fratelli sono felicissimi della nascita della sorellina.”Si sono litigati la prima coccola.

– ha detto Sue – E’ così bello quando porti a casa una bimba appena nata e gli altri sono tutti pronti ad accoglierla”. Il fratello maggiore si chiama Chris e ha quasi 30 anni.

800 settimane di gravidanza

Sue e Noel di mestiere fanno i panettieri e i figli maggiori li aiutano nell’attività. “I vestiti per la maternità andranno presto nel cestino. Non mi mancherà essere incinta” ha detto Sue, ribadendo che quella appena conclusa era l’ultima gravidanza della sua vita. Complessivamente, la donna ha trascorso ben 800 settimane in gravidanza. La famiglia ha aperto una pagina Facebook, “Radford Family“, che conta quasi 300 mila seguaci. All’interno vengono raccontate vicende di vita quotidiana dei vari componenti della famiglia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche