Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Investito dal treno, sarebbe diventato padre a dicembre
Esteri

Investito dal treno, sarebbe diventato padre a dicembre

billy townsend

Il giovane ha attraversato i binari non accorgendosi del treno che stava sopraggiungendo. Il convoglio lo ha travolto e ucciso.

Un 24enne dell’Essex, Billy Townsend è stato travolto e ucciso da un treno che viaggiava ad una velocità di 100 km/h. La tragedia è avvenuta nella stazione di Goodmayes dove il giovane si trovava per recarsi al lavoro. Billy era in ritardo e non si è accorto del convoglio che stava sopraggiungendo velocemente. L’incidente risale all’agosto del 2018. A dicembre sarebbe diventato padre di due gemelline.

La tragedia sui binari

Billy era in ritardo per recarsi al lavoro. Così ha deciso di attraversare i binari della stazione, ma in quel momento è sopraggiunto un convoglio che lo ha investito. Il giovane è stato soccorso e trasportato in ospedale, ma è morto dopo 3 giorni di agonia. Gli organi di Billy sono stati donati permettendo di salvare la vita a cinque persone, tra cui un bambino, come si legge sulla pagina di Just Giving, istituita per raccogliere fondi per la sua famiglia.

Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, quel giorno il treno di Billy aveva avuto un guasto, che non ha permesso al macchinista di aprire le porte.

Il 24enne quindi temeva di non riuscire ad arrivare al lavoro in tempo e ha camminato per un pò in stazione per poi rendersi conto di trovarsi sul binario sbagliato. “Improvvisamente mi sono accorta che Billy non era più accanto a me” ha ricordato un’amica che era insieme a lui. “Qualche istante dopo ho sentito il treno e ho visto Billy sui binari, non ho avuto il coraggio di guardare”.

Sarebbe diventato padre

La notizia ha distrutto la famiglia Townsend. La compagna di Billy aveva infatti da poco scoperto di aspettare due gemelle, e la coppia aveva dato la notizia pochi giorni prima del tragico incidente. Gli amici della coppia hanno aperto una campagna di solidarietà online per aiutare la compagna di Billy che dovrà crescere da sola le due piccole in arrivo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche