Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
USA, statua del bacio di Times Square imbrattata da alcuni vandali
Esteri

USA, statua del bacio di Times Square imbrattata da alcuni vandali

Rovinata da alcuni vandali la statua che ritrae il famoso bacio tra l'infermiera e il marinaio durante i festeggiamenti per la fine della guerra.

Alcuni vandali hanno rovinato la famosa statua che ritrae la scena del bacio tra il marinaio e l’infermiera durante i festeggiamenti in seguito alla vittoria della seconda guerra mondiale. La statua è stata eretta nel 2005 a Sarasota, in Florida, negli Stati Uniti. La celebrazione della storica fotografia è stata già ripulita con una spesa di circa mille dollari “a causa della grande superficie coperta dal graffiti”. La caccia agli autori del gesto è ancora in corso.

La statua rovinata

I vandali hanno utilizzato una vernice a spruzzo rossa e hanno scritto lungo la gamba della donna l’espressione creata nel 2006 dall’attivista Tarana Burke “#metoo”, utilizzata ormai in tutto il mondo per le tutte quelle campagne contro le molestie sessuali. Infatti, secondo quanto viene riportato dall’infermiera che viene baciata nella storica foto, il marinaio, George Mendonsa, l’avrebbe baciata senza il suo consenso.

Infatti, dall’essere il simbolo della gioia e dei festeggiamenti provocati dalla vittoria e dalla fine della seconda guerra mondiale, negli ultimi anni, quella foto è stata oggetto di numerose critiche proprio in seguito alle dichiarazioni della donna, Greta Zimmer.

Molte sono le associazioni contro gli abusi e le violenze che hanno preso indicato la storica fotografia come un ennesimo atto di molestie sessuali.

La morte di George Mendonsa

La statua stata rovinata il giorno seguente alla morte di George Mendonsa, morto in seguito ad un malore all’età di 95 anni. A proposito del famoso bacio, dichiarò: “Tornai dal Pacifico e finalmente, la guerra finì. Tante erano le emozioni quel giorno: l’eccitazione per la fine della guerra e per il ritorno a casa, oltre a un paio di drink. Così, quando ho visto l’infermiera, l’ho afferrata e l’ho baciata”. Anche Greta Friedman ha confermato che “non fu una mia scelta essere baciata. Il ragazzo è arrivato e mi ha baciata e afferrata”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 487 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.