Attaccata da uno squalo, 17enne salvata dal papà che lo prende a pugni
Esteri

Attaccata da uno squalo, 17enne salvata dal papà che lo prende a pugni

squalo

A Paige Winter è stata amputata una gamba dopo il morso di uno squalo, nella Carolina del Nord. Ma la 17enne rimane una fervente animalista.

“Resta un difensore incrollabile della vita marina e auspica che le persone continuino a rispettare gli squali nel loro ambiente e che ne preservino la sicurezza” sottolineano i vertici del Vidant Medical Center di Greenville, dove una ragazza di 17 anni è stata ricoverata dopo essere stata attaccata da un pescecane.

L’attacco dello squalo

Domenica 2 giugno 2019 la giovane, Paige Winter, stava nuotando nei pressi di una spiaggia della Carolina del Nord quando all’improvviso uno squalo l’ha afferrata. Tutti gli altri bagnanti sono corsi immediatamente fuori dall’acqua mentre in spiaggia è cominciato a serpeggiare il panico. Solo il padre della 17enne si è tuffato, riuscendo a far scappare lo squalo dopo averlo colpito cinque volte con dei pugni, come riferiscono anche alcuni testimoni.

Paige Winter è stata quindi tratta a riva ma le ferite riportate erano gravissime. Lo squalo le aveva morso una gamba ed aveva lesioni anche agli arti superiori. Trasportata in elicottero in ospedale, i medici sono riusciti a salvarle la vita ma purtroppo hanno dovuto amputare una gamba della 17enne, oltre ad alcune dita della mano.

“Rispettate gli animali marini”

In una dichiarazione rilasciata lunedì 3 giugno, Paige Winter ha rassicurato tutti sulle sue condizioni di salute, fisiche e psicologiche.

“Starò bene” promette, chiarendo di essere grata per il fatto di essere ancora viva. Al contempo, ha chiesto a tutti di rispettare gli animali marini, compresi gli squali. La famiglia ha aperto su GoFundMe una raccolta fondi per aiutarli a sostenere le spese mediche e l’acquisto delle protesi.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Paola Marras
Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail