Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Pilota del volo MH370 ha soffocato i passeggeri prima di far precipitare l’aereo
Esteri

Pilota del volo MH370 ha soffocato i passeggeri prima di far precipitare l’aereo

pilota malesiano

Il pilota si trovava in un momento di crisi che l'avrebbe indotto a compiere l'omicidio-suicidio.

La vicenda scioccante è accaduta sul volo MH370 della Malaysian Airlines. Il pilota dell’aereo, Zaharie Ahmed Shah, ha fatto depressurizzare rapidamente la cabina per soffocare i passeggeri prima di fare precipitare l’aereo in mare. Il velivolo è caduto nell’Oceano Indiano. A rimanere uccise dalla follia del pilota sono state 238 persone. La verità sul caso è stata rivelata da un gruppo di esperti che hanno rivelato le intenzioni dell’aviatore.

La tragedia

Stando a quanto riportato dagli esperti, Shah avrebbe intenzionalmente fatto viaggiare il Boeing 777 a velocità eccessiva per terminare il carburante prima dello schianto o per soffocare volontariamente i numerosi passeggeri a bordo.

William Langewiesche, a capo del gruppo che ha seguito le indagini sul caso, ha dichiarato che il pilota avrebbe ucciso o ferito il copilota prima di agire. L’ingegnere Mike Exner, invece, ha provato che prima dell’impatto con l’acqua l’aereo avrebbe perso quota molto velocemente, causando l’accelerazione del processo di depressurizzazione.

Langewiesche ha dichiarato che nessuna delle maschere per l’ossigeno sono state progettate per un utilizzo della durata superiore ai quindici minuti da altezze inferiori ai 13mila piedi, notevolmente più basse rispetto a quella dalla quale sarebbe precipitato l’aereo.

I passeggeri avrebbero perso conoscenza e morti per asfissia.

A provare le intenzioni di Shah sarebbe stata anche la testimonianza di un caro amico, nonché collega, che avrebbe confermato la volontà del pilota di fare precipitare il velivolo. A spingere il pilota al gesto estremo sarebbe stata la situazione di disagio che Shah stava vivendo nel periodo della tragedia. “Il matrimonio di Zaharie andava male. In passato ha dormito con qualcuna delle assistenti di volo” ha confessato il testimone.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche