×

Turista francese ucciso in Tunisia al grido: “Allah Akbar”

Un giovane tunisino ha ucciso un turista francese e ha ferito un soldato. La polizia sta effettuando le indagini per chiarire l'accaduto.

turista francese ucciso tunisia
turista francese ucciso tunisia

Un turista francese è stato ucciso con una pugnalata alla schiena: l’aggressione è avvenuta a Biserta, a 65 km dalla capitale della Tunisia. Secondo le prime informazioni, a colpirlo sarebbe stato un giovane tunisino. Poco prima di uccidere il turista, inoltre, avrebbe ferito anche un militare. Infine si è dato alla fuga. Nel compiere il gesto, secondo quanto hanno riferito i media locali, l’aggressore avrebbe urlato “Allah Akbar”. Il tunisino è già noto alle forze dell’ordine. Il portavoce del ministero degli interni ha reso noto che “la polizia indaga per conoscere la natura dell’aggressione”.

Turista francese ucciso in Tunisia

A Biserta, a circa 65 km a nord di Tunisi, un turista francese è stato ucciso da un giovane tunisino. Da quanto si apprende in un comunicato diffuso dal ministero degli Interni, l’aggressore avrebbe dapprima ferito un soldato, in seguito avrebbe colpito alla schiena il turista al grido di Allah Akbar.

Infine, l’aggressore si è dato alla fuga. Secondo quanto ricostruito, inoltre, la vittima francese stava uscendo da un bagno pubblico (Hamam) vicino a El Houach-Zarzouna. Il militare ferito, invece, è stato subito trasferito all’ospedale. L’episodio è avvenuto a pochi giorni di distanza dalle elezioni in Tunisia, che hanno visto la vittoria di Kais Saied. “La polizia indaga per conoscere la natura dell’aggressione” ha spiegato Khalid el Houeini, il portavoce del ministero degli Interni. L’uomo sarebbe già noto alle forze dell’ordine.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche