×

Coronavirus, Francia: la quarantena ridotta a 7 giorni

Condividi su Facebook

In Francia ridotta la quarantena per Coronavirus a 7 giorni.

Coronavirus
Coronavirus

La Francia è in un momento molto delicato per quanto riguarda il Coronavirus, ma ha preso una decisione davvero molto importante, che non era ancora stata presa prima d’ora. La Francia è al sesto posto tra i paesi più colpiti in 24 ore e la situazione sta diventando sempre più allarmante, anche per quanto riguarda gli ospedali e le terapie intensive.

Sono momenti molto difficili, ma nonostante questo il Paese ha preso una decisione molto particolare.

Coronavirus in Francia

La situazione in Francia è molto allarmante, con un aumento continuo di casi, alcuni dei quali molto gravi. Sono aumentati anche i decessi, nonostante siano ancora un numero abbastanza limitato. Gli ospedali sono in crisi e i medici di Marsiglia hanno già lanciato l’allarme perché i posti della terapia intensiva sono tutti pieni.

Una situazione molto delicata, che non ha impedito al consiglio scientifico della Francia di dare l’ok alla riduzione della quarantena da 14 a 7 giorni. Sarà questa la durata dell’isolamento per tutte le persone risultate positive al Coronavirus.

La riduzione della quarantena è stata annunciata dal ministro della Salute francese, Olivier Véran. Questa decisione entrerà in vigore in modo formale in occasione del Consiglio Difesa. “Ci darà un po’ di tempo per consultare altri esperti sull’attuazione della misura” ha spiegato il ministro.

La riduzione della quarantena è una prova molto importante per cercare di imparare a convivere sempre di più con questo virus, nella speranza che questa scelta non vada a danneggiare ulteriormente la Francia.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
vicchy non fa fansiomenti o puffi fortuti insulsi
8 Settembre 2020 11:56

io sono testimone


Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.