×

Covid, morto un bambino positivo in Norvegia

Condividi su Facebook

In Norvegia un bambino è morto dopo la positività al covid, aveva anche una patologia cronica pregressa.

covid morto bambino norvegia

In Norvegia è morto un bambino che era risultato positivo al covid-19 e che, stando a quanto riferito dalle autorità sanitarie locali, soffriva anche di un’altra patologia cronica. Non è stata comunicato né il tipo di malessere pregresso né l’età del bimbo, mentre si sa che era ricoverato all’Haukeland University Hospital, situato nella città norvegese di Bergen.

È stata la stessa struttura a diffondere la notizia della tragica morte infantile, la prima di questo tipo nel paese scandinavo a vedere tra le cause anche il coronavirus.

Covid, morto bambino in Norvegia

La Norvegia, così come d’altronde altri paesi del Nord Europa ad esclusione della Svezia, ha dimostrato di essere arrivata pronta all’epidemia palesando un tessuto ospedaliero ricco e stabile.

Certo, i numeri del contagio totale sono nettamente inferiori se confrontati con quelli dell’area mediterranea del continente (dall’inizio dell’emergenza sono 30.133 i casi e circa 300 le vittime), ma non si può non considerare che, pur con un indice di contagio molto basso, il Paese abbia optato per misure preventive efficaci a preservare il tessuto sociale ed economico dalla seconda ondata.

Nello specifico, già a fine ottobre nelle proprie case i norvegesi potevano ospitare un massimo di 5 persone appartenenti allo stesso nucleo familiare e i partecipanti agli eventi privati all’aperto erano scesi da 200 a 50.

Il risultato è stato che la seconda ondata non c’è mai concretamente stata, con i contagi che si sono concentrati nelle sole aree di Oslo, con alcuni focolai a Bergen e Drammen.

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Riccardo Castrichini

Nato a Latina nel 1991, è laureato in Economia e Marketing. Dopo un Master al Sole24Ore ha collaborato con TGcom24, IlGiornaleOff e Radio Rock.

Leggi anche

Impianti sci Europa
Esteri

Sci, gli impianti aperti in Europa

25 Novembre 2020
Impianti sciistici aperti o chiusi in vista del Natale? Come al solito manca in Europa un accordo condiviso che invece sarebbe necessario
Contents.media