×

Monoliti, mistero risolto: è opera di un collettivo di artisti

Altro che mistero: i monoliti apparsi nel mondo sarebbero un'opera di un collettivo dia rtisti indipendenti.

mistero monoliti opera artisti
mistero monoliti opera artisti

Il mistero dei monoliti apparsi nelle ultime settimane in giro per il mondo è risolto: pare che siano opera di un collettivo di artisti conosciuto come “The Most Famous Artists 2020”. Il gruppo ha annunciato di voler mettere in vendita le riproduzioni delle sculture a partirea da 45mila dollari.

Mistero monoliti, è opera di artisti

Pare che il mistero dei famosi monoliti apparsi negli ultimi giorni nel mondo siano opera di un collettivo di artisti indipendenti. Dopo aver ammirato con meravoglia i massicci metallici in alcuni paesi dell’Europa e negli Usa, alla fine il mistero è stato svelato.

Lo scorso venerdì 4 dicembre, infatti, su Instagram un gruppo di artisti conosciuto come “The Most Famous artists 2020″ ha rivendicato la paternità delle sculture, tanto da volerle rivendere a partire da 45mila dollari.

The Most Famous Artists lo scorso lunedì 6 dicembre ha ripostato sul suo profilo Instagram una foto la didascalia: “monolith-as-a-service.com“. La foto ritraeva il monolite con incluse le specifiche dimensionali: “Dimensioni autentiche e materiali di qualità museale; edizione di 3 + 1 prova d’artista; consegna e installazione incluse; Certificazione di autenticità Blockchain, firmata e datata ‘The Most Famous Artists 2020“.

Usciti allo scoperto

Il gruppo ha così deciso di uscire allo scoperto, ma per dare prove convicenti della loro “paternità”, in seguito hanno pubblicato la foto di alcuni articoli in cui erano stati citati da Fox News, Mashable e Artnet.

Di seguito, la foto di un altro monolite apparso al Joshua Tree National Park con la didascalia: “ UN ALTRO monolito fuori da Joshua Tree. Questo fa 4. Cosa significa?“.

La prova schiacciante però è arrivata grazie alla pubblicazione postuma di una foto che mostrava un artista intento nel processo di creazione della scultura. Quando i followers hanno incominciato a chiedere “Sei stati tu?“, l’account ha risposto “Sì, se intendi noi”.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora