×

Il Principino George ed il veleno nel gelato: sventato attentato

Il piano dell'attentato ai danni del piccolo George emerge attraverso delle intercettazioni telefoniche.

george attentato

Da Londra arrivano delle clamorose intercettazioni secondo cui Husnain Rashid, in carcere per terrorismo, avrebbe voluto colpire la famiglia reale. L’obiettivo, in particolare, sarebbe stato il Principino George, primogenito dei duchi William e Kate. La volontà sarebbe stata quella di avvelenarlo.

Non è chiaro quanto ci sia di vero nel piano, ma tali rumors hanno generato grande timore a Buckingham Palace.

L’attentato a George

Il suo piano era di andare al Sainsbury (catena di prodotti alimentari inglese, ndr) più vicino alla residenza della famiglia reale e mettere veleno nei gelati“. Queste le intercettazioni telefoniche trapelate e diffuse in Inghilterra tramite il tabloid Indipendent. Una confessione terribile del terrorista, in carcere dal 2018 con una pena di 28 anni da scontare.

Probabilmente nessuno saprà mai se queste erano le reali intenzioni oppure se si trattasse soltanto di una qualche minaccia. La paura, tuttavia, è tanta. William Kate, a tal proposito, a seguito della notizia avranno senza dubbio aumentato le misure di sicurezza attorno ai tre figli, anche se esse fin dal principio erano molto elevate. I duchi non vogliono correre alcun rischio.

Contents.media
Ultima ora