×

Accoltella la sorella disabile mentre i genitori dormono

Claire Miller, ragazzina di 14 anni, ha ucciso la sorella disabile Helen, di 19 anni, mentre i loro genitori dormivano.

Claire Miller
Claire Miller

Claire Miller, a soli 14 anni, ha ucciso a coltellate la sorella disabile Helen di 19 anni mentre i genitori dormivano in un’altra stanza. La tragedia è avvenuta nella contea di Lancaster, in Pennsylvania. La vittima, costretta a vivere su una sedia a rotelle a causa di una paralisi celebrale, è stata accoltellata dalla sorella nella loro abitazione.

Accoltella la sorella disabile

Helen è stata trovata agonizzante, con una profonda ferita al collo dagli agenti, che sono arrivati immediatamente sul posto. A chiamarli è stata proprio Claire Miller, l’assassina, che ha contattato il 911 urlando di aver ucciso la sorella, mentre la sua mamma e il suo papà erano in camera da letto a dormire. Quando la polizia è arrivata sul luogo dell’omicidio, nel quartiere di Manheim Township, ha trovato la povera Helen nella sua camera da letto, con il cuscino pieno di sangue sul viso.

Lo stesso sangue è stato trovato sui pantaloni della sorella Claire, che l’ha aggredita.

I sanitari hanno cercato di rianimarla ma purtroppo è stato inutile e intorno alle 4 del mattino hanno dovuto dichiararne il decesso. Per il momento non sono stati resi noti i motivi per cui la 14enne ha deciso di compiere un gesto del genere nei confronti della sorella maggiore. Claire, dopo essere stata arrestata, è stata accusata di omicidio come un adulto, a causa della gravità delle accuse contro di lei.

Al momento si trova nella prigione della contea di Lancaster e tornerà in tribunale il 26 marzo. Si tratta di una delle persone più giovani della contea di Lancaster ad essere accusata di omicidio. L’ultimo minorenne che era stato accusato di omicidio è stato ad ottobre 2019.

Contents.media
Ultima ora