×

Etna in eruzione, il pennacchio di cenere generato dal vulcano

Aumenta l'attività stromboliana al cratere sud-est dell'Etna. Si stanno diffondendo le immagini del pennacchio di cenere generato dal vulcano.

Etna

Aumenta l’attività stromboliana al cratere sud-est dell’Etna. Si stanno diffondendo le immagini del pennacchio di cenere generato dal vulcano.

Etna in eruzione, il pennacchio di cenere generato dal vulcano

L’attività stromboliana sta aumentando al cratere sud-est dell’Etna.

A comunicarlo l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo. La nube vulcanica si sta disperdendo verso il settore sud-est Palermo. “L’ampiezza media del tremore vulcanico, a partire dalle 8 è in graduale incremento pur mantenendosi allo stato attuale sul livello medio” hanno spiegato gli esperti dell’Osservatorio etneo dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. Le sorgenti del tremore sono localizzate sotto il cratere sud-est, intorno ai 2.800-2.900 metri.

L’attività infrasonica è bassa e localizzata vicino al cratere Bocca nuova. Le reti GNSS e clinometrica di monitoraggio deformazioni non mostrano delle variazioni significative. Queste sono le informazioni date dall’Ingv. 

L’Etna attira l’attenzione degli astronauti

Dopo la prima eruzione dell’anno, il 10 febbraio, l’Etna ha attirato l’attenzione degli astronauti della spedizione russa 66, che sono a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Il 12 febbraio, l’astronauta tedesco Matthias Maurer, ha pubblicato un tweet dedicato al vulcano.

Il vulcano di casa di Astro Luca, l’Etna, sta chiaramente fumando (e sputando lava, come ho appreso dai notiziari)” ha scritto. Il pennacchio di fumo è chiaramente visibile e le foto stanno facendo il giro del web. Anche i membri russi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale hanno condiviso le foto. Lo scatto del cosmonauta Anton Shkaplerov ha conquistato tutti. “La lava rovente esce dal cratere e nuvole di cenere e fumo sono nel cielo sopra la Sicilia.

L’attività del vulcano poi si interrompe e poi riprende con una serie di potenti esplosioni” ha scritto. 

Contents.media
Ultima ora