×

Festa di compleanno abusiva nei boschi di Gaggiolo: violazione delle norme anti-Covid

Una festa di compleanno in piena regola quella organizzata tra i boschi di Gaggiolo, tra grigliata e bibite, il mancato rispetto delle norme anti-Covid

Festa di compleanno abusiva nei boschi a Giggiolo

Un’allegra festa di compleanno nel bosco, in barba alla legge e alle norme anti Covid.

La Guardia di Finanza di Gaggiolo, cittadina in provincia di Varese, ha individuato un festeggiamento abusivo nel comune di Cantello e ha multato 10 persone per violazione delle attuali normative anti contagio.

Gaggiolo: la festa anti-Covid 

Durante un controllo giornaliero di routine, volto ad assicurare il rispetto delle attuali normative vigenti, in merito di prevenzione del contagio da Covid-19, una pattuglia della Guardia di Finanza, ha scoperto un importante assembramento di persone, che si trovavano all’interno di una parte del bosco di Gaggiolo.

Effettuati i doverosi accertamenti, la Finanza ha scoperto una grave violazione delle norme anti-Covid, in merito agli spostamenti tra comuni, i partecipanti, tutti d’età compresa tra i 33 e i 60 anni, provenivano da vari comuni in barba al divieto di spostamento che la zona rossa attualmente in vigore impone.

Tutti i partecipanti, riuniti per una festa di compleanno e per usufruire di un’allegra grigliata, sono stati sanzionati.

In questo momento in cui molte regioni si trovano in zona rossa e la curva dei contagi desta parecchia preoccupazione, la Guardia di Finanza, insieme alle altre Forze dell’Ordine, stanno effettuando numerosi controlli per evitare assembramenti e attuare forme di prevenzione volte a contrastare contagi e violazione delle norme.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora