×

Fine della pandemia e stop ai vaccini anti Covid: smentite altre due bufale No vax

Per i No vax, Pfizer a breve autorizzerà lo stop ai vaccini anti Covid dato che siamo alla fine della pandemia. Due bufale in una sola affermazione.

Vaccino

Molti utenti Social hanno deciso di diffondere, senza un minimo di contestualizzazione, alcune affermazioni di Scott Gotlieb, un amministratore della casa farmaceutica Pfizer. Nei post riportati su Facebook ed Instagram è scritto che la pandemia è ormai finita e Pfizer interromperà le vaccinazioni con il proprio farmaco.

Due affermazioni scorrette in una frase.

I no vax credono che Pfizero a breve autorizzerà lo stop ai vaccini anti Covid in quanto siamo alla fine della pandemia: due bufale in una

Il primo errore è definire la pandemia terminata. Nonostante la situazione stia migliorando, non è detto che possiamo dire che sia tutto finito, in quanto il Covid-19 ha dimostrato di poter colpire in qualsiasi momento. Il secondo errore è invece che Pfizer dirà stop ai vaccini.

Queste notizie sono state diffuse su Eventi Avversi News da alcuni utenti No vax.

I No vax sono stati smentiti  

A smentire le affermazioni dei No vax sono le interviste integrali fatte a Scott Gotlieb e al Ceo di Pfizer Albert Bourla. Non solo si parla di non interrompere le vaccinazioni, ma addirittura la casa farmaceutica sta pensando di lanciare entro marzo un vaccino specifico contro la variante Omicron.

Open riporta anche una parte dell’intervista fatta a Scott Gotlieb che avrebbe affermato: “Penso che certamente sulla costa orientale, dove si vedono casi in drastico calo, dobbiamo essere disposti ad allentare e farlo molto presto, penso che man mano che le condizioni migliorano dobbiamo essere disposti ad abbandonare alcune di queste misure con la stessa velocità con cui le abbiamo messe in atto“. Questa parte di intervista era relativa solo all’obbligo di mascherine e ad altre restrizioni.

Tra l’altro, non parla di Italia o mondo, ma solo di una parte specifica degli Stati Uniti d’America.

L’incompatibilità tra le teorie No vax e le parole del Ceo di Pfizer

L’incapacità di interpretare un’intervista da parte di alcuni No vax ha fatto circolare delle bufale colossali, stravolgendo completamente le parole di esperti. Risulta impossibile, dunque, credere che una casa farmaceutica che sta preparando un vaccino per combattere anche in maniera più diretta la variante Omicron, che negli Usa sta causando migliaia di morti al giorno, possa interrompere di punto in bianco le vaccinazioni contro il Covid-19. Questo è l’ennesimo scacco matto a chi continuamente condivide bufale al fine di destabilizzare con affermazioni false l’opinione pubblica.

Contents.media
Ultima ora