Frigoriferi Samsung: guida all'acquisto del migliore modello
Frigoriferi Samsung: guida all’acquisto del migliore modello
Casa

Frigoriferi Samsung: guida all’acquisto del migliore modello

Frigoriferi Samsung

Andiamo a vedere i migliori modelli di frigoriferi del colosso top di gamma Samsung, che ha immesso in commercio varie tipologie di modelli classificati nelle varie fasce di mercato, con prezzi e specifiche davvero molto interessanti.

Il frigorifero è l’elettrodomestico più importante della propria abitazione, situato nella cucina. Infatti è un dispositivo sempre in funzione che dovrà essere collegato alla rete elettrica, il luogo ottimale per la conserva degli alimenti freschi e bevande.

Gli ultimi modelli però, integrano delle nuovissime tecnologie all’avanguardia rispetto ai modelli precedenti, con nuove funzionalità che permettono varie impostazioni. Prima di acquistare un frigorifero, è importante tenere in considerazione vari parametri principali, come le dimensioni effettive, capienza, rumorosità, i vari programmi disponibili, la classe energetica e le altre opzioni offerte dai diversi modelli, disponibili alla vendita con prezzi differenti.

Frigoriferi Samsung

Sono davvero tante i frigoriferi realizzate dal colosso Samsung, ognuno con le sue funzioni, design, modelli, classe di efficienza energetica. Infatti ogni modello si differenzia dai vari fattori principali, ed ovviamente anche il prezzo varia.

  • Frigorifero Monoporta: Determinato modello di frigorifero ad una sola porta, solitamente privo di congelatore, anche se alcuni modelli sono dotati di una piccola cella interna che svolge la funzione freezer.
  • Frigocongelatori a due porte: Sono dei modelli dotati di un vano frigorifero e di un vano congelatore, entrambi di discrete dimensioni (è consigliabile controllare sempre le dimensioni effettive). Il vano congelatore è situato nella parte alta del frigo, suddiviso da un apposito ripiano, mentre il vano frigorifero presenta degli appositi ripiani e cassetti dedicati anche multifunzione.

    La maggior parte dei modelli in circolazione, si presentano con dei cassetti per posizionare la frutta e verdura, ed una zona fredda per inserire al loro interno carne e pesce. Altri invece sono progettati con dei motori separati, e quindi vengono utilizzati solo una parte del frigorifero, con un buon risparmio di energia elettrica.

  • Frigorifero 4 Porte: altro modello di frigorifero americano che si compone di 4 porte, con una somiglianza ad un armadio a muro a 4 ante, ed una suddivisione dei comparti ordinata. Proprio per questo, si presentano con una maggiore capienza generale.
  • Frigocongelatori combinati: I modelli combinati propongono il vano frigorifero nella parte alta, mentre il vano freezer in quella basso, suddiviso da tre cassetti indipendenti. Questo permette di prendere con facilità i diversi alimenti surgelati. Di solito sono integrate varie funzionalità avanzate, come il sistema no-Frost, acceleratore di freddo per vano frigo / freezer, sensori, spie e gli appositi sistemi acustici.
  • Side by Side: Attualmente sono presenti vari modelli di frigoriferi, ovvero quelli side by side e i French Door, ovvero quelli che integrano ben 4 porte.

    I primi si caratterizzano per avere due porte affiancate, una che consente di accedere agli scomparti del frigorifero, e l’altra al freezer, e sono dei modelli che si contraddistinguono da un’elevata capienza (sopra i 400 litri). Per quanto riguarda i frigoriferi a quattro porte invece, offrono una suddivisione degli spazi più tradizionale, con le due porte superiori destinate al fresco e le due inferiori al reparto freezer. La tecnologia Door-in-Door consente di accedere a bevande e piccoli alimenti disposti sulla porta in maniera ancora più veloce, evitando fughe di calore al proprio interno ed un maggior consumo di energia elettrica, dallo sforzo maggiore del motore in azione.

  • Frigoriferi combinati da incasso: I suddetti modelli sono dotati di un vano frigorifero e di un vano congelatore nella parte bassa della struttura, e vengono posizionati all’interno del volume utile del mobile cucina dedicato. Rispetto ai vecchi modelli, i moderni riescono ad avere capienze più simili a quelle dei free-standing.

Funzionamento

Come riferito in precedenza, il frigorifero ha il compito di conservare i cibi in uno spazio fresco, con temperature intorno ai 4 gradi centigradi.

Entrando nello specifico, è composto sostanzialmente da tre parti fondamentali, ovvero il Motore, che determina il proprio funzionamento, il Vano, dove sono conservati i cibi e le relative porte, che chiudono il vano. Il motore è composto da:

  • compressore;
  • valvola termostatica;
  • griglia esterna con condensatore;
  • evaporatore;
  • griglia interna.

Il vano interno è composto da:

  • termostato, tramite cui regolare la temperatura preferita al proprio interno;
  • luce per illuminare l’apposito vano;
  • griglie e contenitori per il cibo, che possono essere di varie grandezze e forme, a seconda del modello scelto durante la fase di acquisto.

Il frigorifero funziona con un sistema a compressione, nel quale il refrigerante viene compresso dall’apposito compressore in dotazione. Durante la prima fase, il refrigerante viene spinto verso la griglia esterna, che ha il compito di elevarne la pressione per renderlo liquido.

Successivamente il condensatore della griglia esterna raffredda il liquido e ne estrae il calore, e tramite la valvola termostatica, il liquido entra nell’evaporatore, dove avviene l’ espansione a causa della differenza di pressione esistente, e il liquido ridiventa gas, il quale assorbe il calore dei cibi all’interno del vano frigo.

Il processo si conclude con il il gas che ritorna al compressore, dove ricomincia il ciclo.

Durante l’acquisto di un frigorifero, è importante tenere in considerazione alcuni parametri principali per avere con sé un’ottimo prodotto, senza il rischio che effettuate un acquisto non necessariamente essenziale per la vostra abitazione.

Rumorosità

E’ consigliabile acquistare un frigorifero con un basso livello di rumorosità. Per controllare tale parametro, bisogna effettuare delle semplici ricerche ad internet inserendo il modello esatto (se magari effettuate degli acquisti online), oppure dalla scheda tecnica, dove saranno presenti anche tutte le altre caratteristiche.

Capienza

Prima dell’acquisto di un determinato frigorifero, è importante controllare la dimensione effettiva, non solo tutta la parte esterna ma anche quella interna. In media per una persona è sufficiente un volume pari a 150/190 litri, per 2 persone dai 210/260 litri, 3 persone fino a 300/360 litri ed infine una famiglia media di 4 persone, oltre ai 300 litri.

Consumi

Per scegliere un ottimo modello di frigorifero, è opportuno verificare la classe cui appartengono le prestazioni di funzionamento, che dovrebbe essere la A o superiore ossia A+, fino ad arrivare alla migliore A+++.

In etichetta oltre alla classe è riportato anche il consumo elettrico (espresso in KWh); quindi controllare sempre le caratteristiche tecniche riportate sulla propria scheda tecnica, oppure se effettuate un acquisto online, fate una ricerca inserendo il numero di modello, controllando anche tutte i fattori fondamenti.

No frost, Statico e Ventilato

Quando state per acquistare un frigorifero, vari modelli in circolazione integrano la funzione no frost, riferita al freezer.

Essa è stata progettate per evitare la formazione di brina e per mantenere la temperatura uniforme in tuto l’ambiente interno. Con la nuova funzione non è necessario sbrinare periodicamente la parte interna, e si risparmia in termini di energia elettrica.

Statico, sono modelli di frigorifero di vecchia generazione, con consumi decisamente alti rispetto agli attuali modelli in circolazione, anche se tendono alla formazione di ghiaccio nel frigo e nel congelatore. I modelli ventilati invece, effettuano una ventilazione diffusa omogeneamente lungo tutti gli scomparti interni.

Termostati e spie

I migliori modelli integrano due termostati separati, per poter regolare separatamente il reparto frigo e freezer. Inoltre di fondamentale importanza sono le spie generali e sonore, che segnalano la mancanza di corrente e di sistemi elettronici che indicano ad esempio, la non corretta chiusura di una porta del frigo o freezer.

Acceleratore di freddo

L’acceleratore di freddo è una funzione che permette di aumentare il freddo all’interno dell’ambiente frigo o freezer, mantenendo la temperatura interna costante quando si introducono grandi quantità di nuovi alimenti al proprio interno.

E’ integrata nei frigoriferi moderni, davvero molto importante ed utilizzata.

Classe di efficienza energetica

Ottimo consiglio prima di acquistare un frigorifero, è sicuramente leggere per bene l’etichetta energetica, posta sul determinato elettrodomestico, che si presenta con i seguenti dati:

  • Nome e marchio del produttore, ovvero il codice e nome del modello;
  • Classi energetiche, che partono dalla A fino ad arrivare alla migliore A+++.
  • Consumo di Energia, espresso in kWh all’anno;
  • Capacità in litri del frigorifero;
  • Capacità in litri del freezer;
  • Rumorisità, espressa in decibel.

Migliori modelli

Andiamo a vedere i migliori modelli di frigoriferi prodotti dall’azienda Samsung disponibili alla vendita, elencando tutte le specifiche tecniche ed i prezzi in base alle relative fasce di prezzo. Naturalmente negli ultimi anni, le varie aziende che operano nel settore degli elettrodomestici hanno proposto e continuano a proporre sul mercato numerosi tipi di frigoriferi. Nell’elenco che seguirà, vi proporremo una selezione di vari modelli di frigoriferi di casa Samsung, che secondo il nostro punto di vista è consigliabile acquistare per ragioni diverse, tenendo in considerazione i vari parametri fondamentali: costo più contenuto, specifiche tecniche e funzionalità di alto livello, rapporto qualità/prezzo e materiali utilizzati.

Modelli inferiori a 600 euro

Samsung RB29FERNCSA

Questo modelli di frigorifero si presenta con le dimensioni effettive di 66,8 x 59,5 x 178 cm. ed un peso complessivo di 63 Kg, con una capacità di 118 litri, ed una rumorosità di 39 dB. Anche qui troviamo una scocca di materiale metallica, con la classica colorazione Silver.

Samsung RB31FERNCSA

Ecco un altro modello di frigorifero con codice identificativo RB31FERNCSA, dal colosso Samsung, realizzato con una scocca in acciaio inossidabile, ed una classe di efficienza energetica A++. Le dimensioni effettive sono di 66,8 x 59,5 x 185 cm. per un peso complessivo di 65 Kg.

Modelli tra 600 e 900 euro

Samsung RT43K6330EF

Il nuovo frigorifero RT43K6330EF del colosso Samsung, si presenta con due porte principali per il frigo e freezer, con le dimensioni effettive di 70 x 72,6 x 178,5 cm. ed un peso di 80 Kg. La scocca principale ha una forma standard, con una capacità totale di 440 litri, ed una classe di efficienza energetica A+.

Samsung RB37J5209SA

Frigorifero combinato che si presenta con una capacità di circa 365 l (267/98), con apposito congelatore 4 stelle, avente una capacità di 13 kg/24h. La classe di efficienza energetica è A+++, 173 kWh/anno, ed è stato progettato con un raffreddamento ventilato, doppio evaporatore, No-Frost, con una rumorosità di circa 37 dB.

Samsung RS57K4000SA

Il frigorifero side by side RS57K4000SA realizzato dal colosso sud coreano Samsung, si presenta con le dimensioni effettive di 74,7 x 91,2 x 178,9 cm. ed un peso complessivo di 109 Kg, con una capacità di circa 569 litri. Ottimo anche il rapporto rumorosità, pari a 39 dB.

Modelli superiori a 900 euro

Samsung RT58K7510S9

Frigorifero a doppia porta, con una capacità netta pari a 358 litri, con consumo energia annuo pari a 410 kWh/anno e classe di efficienza energetica A+. Il compressore Digital Inverter ha un dispositivo che modula la potenza erogata, in maniera proporzionale alle proprie necessità.

Samsung RS7547BHCSP

Il frigorifero RS7547BHCSP è un side by side, con una capacità di circa 500 – 600 litri, raffreddamento ventilato ed una classe energetica A+. Si presenta con le dimensioni effettive di 81 x 96 x 190,9 cm. ed un peso complessivo di 115 Kg, ed una rumorosità pari a 39 dB.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

porta blindata
Casa

Come aprire una porta blindata

di Notizie

Tutti i metodi e gli escamotage per aprire una porta blindata: carta di credito, lastra, carta telefonica, trapano, contatto di un fabbro o 115. Scopri quello più adatto a te.