×

GF Vip, Clarissa e Jessica contro la sorella Lucrezia: “Non mi piace come si comporta”

Clarissa e Jessica Hailé Selassié si sono confrontate in merito ad alcuni comportamenti della sorella Lulù rispetto a Manuel Bortuzzo.

Clarissa Hailé Selassié

Le sorelle di Lucrezia Hailé Selassié, Jessica e Clarissa, non hanno gradito il comportamento della sorella e si dono dette intenzionate a parlarle.

Clarissa e Jessica contro Lulù Hailé Selassié

A quanto pare i rapporti tra le tre sorelle Hailé Selassié sarebbero alquanto tesi nella casa del GF Vip e infatti durante la festa all’interno del reality show Clarissa e Jessica si sono confrontate in merito ad alcuni comportamenti di Lucrezia, che con loro rappresenta una sorta di “concorrente unico” del reality show.

“Non mi piace come si comporta. Non stasera, ma in generale”, ha dichiarato Clarissa Hailé Selassié, mentre sua sorella Jessica le ha risposto: “Allora dopo faremo una conversazione tra noi tre sorelle e basta. Troveremo un modo per trovare una soluzione pacifica. Tu infatti balla con me, non ballare con Lulù. Sì, sì, non ballare con Lulù. Balla con me e Lulù lasciamo che balli con Manuel. Andiamo fuori io e te, ci parliamo dopo con nostra sorella.”

Lulù Hailé Selassié e Manuel Bortuzzo

In particolare le due sorelle di Lulù non hanno apprezzato la gelosia manifestata dalla sorella nei confronti di Manuel Bortuzzo, con cui è sbocciato uno speciale legame proprio all’interno del reality show. Nei giorni scorsi Lulù ha fatto delle scenate di gelosia a Soleil Sorge e a Sophei Codegoni, che si erano mostrate solamente gentili col nuotatore.

Lulù Hailé Selassié: i genitori di Bortuzzo

Anche i genitori di Manuel Bortuzzo a quanto pare non hanno apprezzato particolarmente il tipo di legame instaurato dal giovane nuotatore con la principessa etiope.

Il padre di Manuel Bortuzzo ha infatti dichiarato: “Conoscendo, vedendo tutte le sue ex, obiettivamente, se posso dirti, oggi le  rimpiango in una maniera incredibile perché erano delle ragazze, anche ultimamente, veramente strepitose, ma anche con carattere molto generosi, molto affabili. Io non lo vedo sinceramente così. A mio figlio gli occhi glieli leggo in qualsiasi momento. Posso dirti che se lui è preso per una cosa… lo manifesta in un maniera, noti che veramente è cotto.

(…) Qui mi sembra che lui stia molto sulle sue (…) Ma secondo me non rientra nel suo canone”, e ancora: “In quelle circostanze, in quei posti, si creano altri equilibri, si creano altre leve, altre sensazioni e altre emozioni. Logicamente perché sei chiuso e così via. Io, per adesso, la vedo una bella amicizia senz’ombra di dubbio perché Manuel è fatto così con tutte le persone. Non credo in colpo di fulmine.

Non credo in queste cose qua. (…) Il tipo di mio figlio? Io credo di no.“

Foto per gentile concessione di Endemol Shine Italy.

Contents.media
Ultima ora