> > GF Vip, Edoardo Donnamaria attratto da Alberto? Parla l'amica

GF Vip, Edoardo Donnamaria attratto da Alberto? Parla l'amica

Edoardo Donnamaria

Una storica ed intima amica di Edoardo Donnamaria ha svelato la sua opinione su di lui e Alberto De Pisis insieme.

Nella casa del GF Vip c’è stato un inaspettato riavvicinamento tra Edoardo Donnamaria e Alberto De Pisis e sulla quesitone è intervenuta un’amica del concorrente: la figlia di Anna Pettinelli, Carolina Russi Pettinelli. 

Edoardo Donnamaria e Alberto De Pisis: la confessione

In molti tra i fan del GF Vip sono arrivati a ipotizzare che potesse nascere qualcosa tra Edoardo Donnamaria e Alberto De Pisis nella casa del reality show e nelle ultime ore sulla questione si è espressa anche Carolina Russi Pettinelli, figlia di Anna Pettinelli e storica amica proprio di Edoardo.

“Se lui cederà con De Pisis? Ho visto che ha parlato di fluidità. Ma secondo me parlare di fluidità è inappropriato.

Secondo me, conoscendo bene lui, è uno che si dà i bacetti con gli amici. Lui penso l’abbia detto non per moda o per cercare attenzioni, ma per il rispetto che nutre lui per gli altri e tutti gli orientamenti. Il suo senso è che è affettuoso con tutti. Non era fluidità sulle sue preferenze“, ha affermato. 

I tira e molla con Antonella

Al GF Vip Edoardo ha stretto un importante legame con Antonella Fiordelisi, caratterizzato negli ultimi tempi da frequenti tira e molla.

Carolina Russi Pettinelli a tal proposito ha confessato:

“Quanta voglia ho di conoscere la Fiordelisi? La fidanzata dell’amico va conosciuta, non si può giudicare solo dalla televisione. Io la conosco solo dal GF Vip, ma non pensavo fosse il suo tipo a dire la verità. Esteticamente è splendida, ma parlo di carattere. Lui ha una leggerezza e lei è più pesante. Credevo che lui avrebbe scelto una ragazza più semplice. Per dire se mi piace devo conoscerla.

Io mi auguro solo che lui sia felice, adesso però no, non lo vedo così felice. Credo che da qui alla fine del programma si prenderanno e si lasceranno altre dieci volte”.