×

Golden Globes 2017: trionfa La La Land. Eccovi tutti i vincitori

Golden Globes 2017: trionfa La La Land. Eccovi tutti i vincitori
Golden Globes 2017: trionfa La La Land. Eccovi tutti i vincitori

Alla cerimonia dell’8 gennaio dei Golden Globes, il regista Damien Chazelle del premiato film “La La Land” conquista anche la miglior regia e sceneggiatura.

“La La Land” trionfa ai Golden Globes. Già alla sua anteprima al Festival del Cinema di Venezia, il film aveva entusiasmato pubblico e critica. Fedele ai pronostici, il grande favorito di questa edizione 2017 si è aggiudicato ben 7 riconoscimenti, tra cui quello per il miglior musical o commedia, quello per il miglior attore, andato al protagonista Ryan Gosling, e alla miglior attrice, Emma Stone. Il regista 31enne Damien Chazelle ha incassato anche i premi per la miglior regia e la miglior sceneggiatura. “La La Land” racconta la storia d’amore tra una giovane aspirante attrice (Emma Stone) e un musicista che sogna di aprire un jazz bar (Ryan Gosling). Il dramma in stile semi-autobiografico “Moonlight” di Barry Jenkins, invece, era in corsa con 6 nomination ma ha dovuto accontentarsi soltanto del premio come il miglior film drammatico.

La cerimonia dei Golden Globes è stata presentata dal comico Jimmi Fallon che ha accolto la serata dichiarando che la premiazione rappresenta uno dei pochi luoghi in America dove il voto popolare è ancora onorato.

Ogni riferimento alle recenti elezioni presidenziali statunitensi è puramente casuale. Ma tra i momenti più emozionanti di questa edizione è stata la consegna del Golden Globe onorario intitolato a Cecil B. de Mille alla strepitosa Meryl Streep. L’attrice ha emozionato il pubblico presente in sala con un discorso toccante e una critica pungente a Donald Trump.

Nelle categorie televisive, invece, “The Crown“, serie tv sulla vita di Elisabetta II d’Inghilterra, si è aggiudicata il premio come miglior serie drammatica, mentre”Atlanta” ha ottenuto il premio per il miglior musical o commedia serie tv.

La lista dei premi

– Miglior film drammatico

“Moonlight” di Barry Jenkins

– Miglior attrice drammatica

Isabelle Huppert in “Elle”

– Miglior attore in un film drammatico

Casey Affleck in “Manchester by the Sea”

– Miglior commedia

“La La Land” di Damien Chazelle

– Miglior attrice in una commedia o musical

Emma Stone in “La La Land”

– Miglior attore in una serie tv musical o commedia

Donald Glover in “Atlanta”

– Miglior regista

Damien Chazelle in “La La Land”

– Miglior serie tv drammatica

“The Crown”

– Miglior attrice in una serie drammatica

Claire Foy in “The Crown”

– Miglior attore in una miniserie

Tom Hiddleston in “The Night Manager”

– Miglior film straniero

“Elle” di Paul Verhoeven

– Miglior cartoon

“Zootropolis”

– Miglior sceneggiatura

Damien Chazelle in “La La Land”

– Miglior attore protagonista di una commedia o musical

Ryan Gosling in “La La Land”

– Miglior attrice non protagonista in una serie

Olivia Colman in “The Night Manager”

– Miglior attrice non protagonista in un film

Viola Davis in “Fences”

– Miglior canzone originale

City of Stars di “La La Land”

– Migliore colonna sonora

“La La Land” (Justin Hurwitz)

– Miglior attore non protagonista in una serie

Hugh Laurie in “The Night Manager”

– Miglior serie o film per la tv

“American Crime Story: The people vs O.J.

Simpson”

– Miglior attrice in una serie o film per la tv

Sarah Paulson in “American Crime Story”

– Miglior serie o film per la tv: musical o commedia

“Atlanta”

– Miglior attrice in una serie: musical o commedia

Tracee Ellis Ross in “Black-ish”

– Miglior attore in una serie drammatica

Billy Bob Thornton in “Goliath”

– Miglior attore non protagonista in un film

Aaron Taylor-Johnson in “Animali notturni”

Scrivi un commento

1000

Leggi anche