×

Green pass obbligatorio, ipotesi tamponi gratis ma non per tutti: chi potrebbe averne diritto

Il Green pass sarà obbligatorio a partire dal 6 agosto. La decisione è stata presa e ora si parla di tamponi gratis per alcune categorie.

Fabiana Dadone

Il Green pass sarà obbligatorio a partire dal 6 agosto. La decisione è stata presa e ora si parla di tamponi gratis per alcune categorie. Ne ha aprlato Fabiana Dadone, ministra per le Politiche giovanili, ad Agorà Estate.

Green pass obbligatorio: l’ipotesi dei tamponi gratuiti

La ministra per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone, ad Agorà Estate, su Rai3, ha parlato della scuola, bocciando completamente l’ipotesi di un vaccino obbligatorio per il personale scolastico. La donna ha chiesto maggiori garanzie per il ritorno in classe in presenza e ha parlato anche dei tamponi gratis per i ragazzi dai 12 ai 18 anni. “Il tema della vaccinazione per la fascia di età 12-18 è stato affrontato sia dalla Cabina di regia che dal Consiglio dei ministri, si sta tentando di trovare una soluzione quanto meno di tamponi gratuiti, perché si è consapevoli del fatto che rischierebbe di diventare un aggravio per le famiglie” ha dichiarato la ministra.

Un’ipotesi che cerca di non aumentare il peso economico delle famiglie, già in una situazione di crisi molto particolare.

Green pass obbligatorio: obbligo di vaccino nelle scuole

I giovani sono stati gli ultimi a poter accedere alle prenotazione perché si è data priorità alle fasce più a rischio. In questo momento è comunque possibile la prenotazione del vaccino per tutti, per lo meno dai 18 anni in su” ha sottolineato la ministra.

Per quanto riguarda l’obbligo di vaccino per coloro che lavorano a scuola ha spiegato che “personalmente non sono favorevole alla obbligatorietà della vaccinazione per il personale scolastico. Credo sia più importante spingere le persone a vaccinarsi con delle campagne forti, con iniziative di sensibilizzazione forte. L’obbligatorietà non credo sia la soluzione risolutiva“. “Il prossimo passo del governo sarà come garantire il rientro a scuola in presenza, perché lo vogliamo garantire a tutti” ha spiegato la ministra, aggiungendo che si terrà una discussione sul rientro in sicurezza dei ragazzi e sulla copertura vaccinale degli insegnante.

Dadone ha ribadito che l’obbligatorietà “non è la soluzione risolutiva“.

Green pass obbligatorio: ipotesi dimissione ministri M5s

L’ipotesi delle dimissioni dei ministri M5s dal governo Draghi nel caso in cui non dovessero esserci dei “miglioramenti” alla riforma della giustizia, “è una cosa da valutare insieme a Giuseppe Conte“. Fabiana Dadone ha commentato in questo modo questa ipotesi. “Se è a rischio l’appoggio dei Cinque Stella al governo? Dipende quale sarà l’apertura sulle modifiche tecniche. L’obiettivo di tutti non è certo garantire le impunità in certi casi, ma velocizzare i processi. La tematica della prescrizione così come impostata non credo raggiunga l’obiettivo. Ci aspettiamo una discussione costruttiva, vedremo le decisioni da prendere” ha aggiunto la ministra.

Contents.media
Ultima ora