×

Cambio ora solare ottobre 2019: quando spostare le lancette

Nel mese di Ottobre torna l'ora solare, un cambiamento che può provocare alcuni disturbi temporanei: tutto quello che c'è da sapere sullo spostamento delle lancette e sulle eventuali conseguenze.

cambio ora solare 2019
quando spostare le lancette

Torna l’ora solare. Le lancette dovranno essere spostate indietro di un’ora. Almeno per la prima fase, il buio della sera giungerà prima e la mattina splenderà più luce. L’ora solare rimarrà in vigore fino a domenica 29 marzo 2020.

Cambio ora solare 2019: le conseguenze

Il cambio di orario avverrà ufficialmente alle ore 3:0o la notte tra sabato 26 e domenica 27 Ottobre. La sveglia suonerà un’ora dopo rispetto all’ora legale e i pomeriggi saranno meno luminosi. Si tratta di un momento tanto temuto da molte persone, poiché può comportare un temporaneo scompenso biologico e psicologico.

L’ora solare può avere diversi effetti negativi fino al sopraggiungere dell’abitudine. Insonnia, sonno interrotto e difficoltà ad addormentarsi sono alcune possibili conseguenze.

Inoltre, si potrà riscontrare una certa difficoltà nel concentrarsi a causa di un aumento della sonnolenza.

La difficoltà ad adattarsi al nuovo ritmo potrebbe provocare un incremento dello stress. Infine, è possibile che la richiesta di cibo da parte del nostro corpo e l’effettivo orario dei pasti non corrispondano. Per sopperire a questi disturbi (comunque lievi e di breve durata), potrebbe essere utile anticipare di poco l’orario dei pasti e quello del sonno.

Cambio ora: sarà l’ultimo?

L’avvento dell’ora solare è probabilmente l’appuntamento che più di ogni altro ci avverte che l’arrivo dell’inverno è imminente. Il cambio dell’ora da solare a legale venne però introdotto per risparmiare energia durante la Prima e la Seconda Guerra Mondiale. L’Italia adottò definitivamente tale misura nel 1966, col fine di ridurre il consumo di elettricità.

Il cambio dell’ora avviene solitamente in orario notturno per evitare il più possibile di arrecare disagi ai trasporti.

Tuttavia, la Commissione europea ha di recente proposto l’abolizione del doppio passaggio da ora solare a ora legale e viceversa. Dopo una serie di vicissitudini si è trovata una soluzione: lasciar decidere autonomamente agli Stati membri se mantenere o meno il cambio dell’ora. L’Italia ha tempo fino ad aprile 2020 per effettuare la scelta.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche