×

I metodi di apprendimento dei bambini cinesi

default featured image 3 1200x900 768x576
learning styles chinese children 800x8001

Gli studenti cinesi vedono il loro ruolo come una responsabilità.

Invece di apprendere informazioni , interpretarle e discuterle, come fanno gli studenti americani, gli studenti cinesi vedono questo compito come il loro lavoro e semplicemente imparano a svolgerlo. Essi hanno assoluta fiducia nei loro insegnanti, mentre gli studenti americani si sentono liberi di essere in disaccordo con questi ultimi.
Lo stile di apprendimento preferito dai cinesi pone inoltre l’attenzione su un sapere che è effettivo e che possiede applicazioni concrete sulle attività creative e di fantasia.

Studio mnemonico
Secondo Ken R. Levinsohn, un docente del Department of Electrotechnology at the Unitec Institute of Technology in Nuova Zelanda, lo studio mnemonico è ancora utilizzato come strumento primario di apprendimento non solo in Cina ma anche in gran parte dell’Asia. Spesso gli studenti cinesi memorizzano intere lezioni o interi brani di testo in modo da imparare fino all’ultima parola. Amy Chua menziona anche questo aspetto nelle sue memorie “Inno di battaglia di Madre Tigre”, del 2011 .

Chua descrive il suo periodo di studi alla Facoltà di giurisprudenza, dove le veniva richiesto di pensare, fare domande e estrapolare; questi concetti le sembravano estranei, essendo cresciuta con genitori cinesi che sottolinevano l’importanza dello studio mnemonico.

Ambiente accademico
Uno studio dell’Università della Florida dal 2006 ha fatto un sondaggio su studenti americani e cinesi e ha scoperto che l’86% degli studenti cinesi sottoposti a tale sondaggio preferivano che l’ambiente della loro classe fosse organizzato. In altre parole, essi volevano che il loro ambiente accademico avesse programmi precisi, con prospettive pratiche e materiali. Sei studenti cinesi su dieci preferivano anche che il materiale avesse implicazioni reali, mentre la loro controparte americana preferiva che le loro classi fossero flessibili e il materiale accademico di fantasia e di aperta interpretazione.

Influenza sui metodi di apprendimento

Thomas Oakland,del Dipartimento di Educazione dell’Università della Florida e uno degli autori del suddetto studio, era propenso ad attribuire la differenza nei metodi di apprendimento in parte a una differenza nella visione culturale del mondo. Egli sosteneva che la filosofia americana tende a porre l’accento sull’individuo, mentre la cultura cinese è di natura molto più collettivistica. Oakland attribuiva anche gli atteggiamenti verso l’apprendimento agli atteggiamenti su cui viene posta l’attenzione a casa: i metodi di apprendimento possono essere influenzati in parte dalla ambiente della classe e in parte dagli standard acquisiti a casa.

Apprendimento delle lingue straniere

Secondo Ran Zhenhui del Foreign Languages College dell’Università Normale del Jiangxi, in Cina, l’apprendimento delle lingue straniere in gran parte dell’Asia Orientale si basa sugli insegnanti e sui libri. Inoltre, l’enfasi è posta sullo studio mnemonico del materiale nei libri di testo, così come sulla traduzione sistematica del testo. Gli insegnanti sono visti come dispensatori di conoscenza e non è compito degli studenti fare domande, ma piuttosto assorbire e imparare. Negli Stati Uniti, al contrario, gli studenti memorizzano vocaboli e grammatica, ma poi è anche richiesto loro di creare con la lingua di loro iniziativa.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora