> > Il ricordo del calciatore Emiliano Sala, morto il 21 gennaio del 2019

Il ricordo del calciatore Emiliano Sala, morto il 21 gennaio del 2019

Il ricordo del calciatore Emiliano Sala, morto il 21 gennaio del 2019

Emiliano Sala: quattro anni dalla tragica scomparsa del calciatore argentino morto in un incidente aereo

21 gennaio 2019, una data che il mondo del calcio ancora per parecchio tempo non potrà fare a meno di ricordare con un occhio di riguardo: quattro anni or sono infatti, moriva in un tragico incidente aereo Emilano Sala, giocatore ai tempi in forza al Nantes, che durante il viaggio verso il Galles per iniziare la sua nuova avventura con il Cardiff, ha perso tragicamente la vita in un incidente aereo, precipitato nel canale della Manica.

Quattro anni dalla morte di Sala, chi era il calciatore argentino

Nato in provincia di Santa Fe (Argentina) da genitori italiani, Emiliano Sala arriva a giocare in Europa nel 2010 con la maglia del Bordeaux, passa due stagioni in prestito tra Orleans e Niort, poi Caen. Le ottime prestazioni portarono ad interessarsi a Sala il Nantes, qui trova costanza e prestazioni ancora maggiori: 45 gol in 120 partite.

Questo porterà il Carfiff ad acquistarlo per 17 milioni di euro.

Il ricordo di Emiliano Sala

Il presidente del Nantes Waldemar Kita, decise di ritirare la maglia numero 9 di Sala: “Emiliano ha lasciato il segno voglio onorarlo ritirando la sua maglia numero 9. Il comunicato della società recita queste parole toccanti: “Emiliano Sala farà sempre parte delle leggende che hanno scritto la grande storia del FC Nantes, ritiriamo il numero 9 che ha indossato”.