×

Imperia, tre pazienti psichiatrici feriscono 9 operatori sanitari in ospedale

Imperia, tre pazienti psichiatrici feriscono 9 operatori sanitari in ospedale. Uno dei tre fomenta un aspirante suicida e scoppia l’inferno

L'ospedale di Imperia

Paura e violenza all’ospedale di Imperia, dove tre pazienti psichiatrici feriscono 9 operatori sanitari e rendono momentaneamente inutilizzabile il reparto di Spdc . Il bilancio dei minuti concitati che si sono registrati nella giornata del 22 giugno nel nosocomio ligure è pesante: un medico, sei infermieri e due Oss sono stati oggetto di un’aggressione da parte di tre pazienti psichiatrici, che hanno inferto loro ferite meritevoli per cinque di loro di un check al pronto soccorso nel reparto dei Servizi psichiatrici di Diagnosi e cura. 

Pazienti psichiatrici feriscono 9 operatori sanitari, fermati dalle forze dell’ordine

Solo l’intervento dei carabinieri ha permesso di riportare la situazione alla normalità e di calmare gli animi che, dato il contesto, erano particolarmente esagitati. Ma cosa è successo di preciso? Secondo quanto riportato dalle agenzia tutto sarebbe avvenuto durante il cambio turno: uno dei pazienti, pare fomentato da un altro degente, ha cominciato a dare in escandescenze. L’uomo avrebbe iniziato ad inveire ad alta voce, poi a percorrere a scatti il tratto di reparto adiacente alla sua stanza e ancora ad infierire contro porte e mobili del reparto stesso, generando tra l’altro un comprensibile panico anche negli altri pazienti presenti al momento.

Pazienti psichiatrici feriscono 9 operatori sanitari ad Imperia: fomentato il più instabile

L’uomo si era già reso protagonista di un episodio di instabilità qualche giorno prima, quando aveva minacciato il suicidio dopo essersi issato su un ponteggio per lanciarsi nel vuoto. Purtroppo, anche al di fuori dei range patologici “canonici”, le tendenze autolesioniste anche estreme sono state molto incrementate dalla pandemia. Quando il personale sanitario è intervenuto per calmare gli animi è esplosa la violenza.

In quegli stessi attimi un terzo paziente ha approfittato della baruffa e del caos che ne era derivato per allagare il reparto intero con un idrante e sfondare un vetro con una sedia. 

Pazienti psichiatrici feriscono 9 operatori sanitari: la solidarietà dell’azienda

Una nota ufficiale dell’azienda sanitaria di riferimento ha espresso “solidarietà al personale rimasto coinvolto con l’augurio di pronta guarigione”. E i tre aggressori, tutti under 30? Secondo i media locali due sono stati sedati, mentre il terzo risulta monitorato.

Il reparto è stato rimesso in sesto, anche se una stanza, quella dov’è stato rotto il vetro, risulterebbe ancora inutilizzabile. 

Contents.media
Ultima ora