×

Incidente a Trucazzano, perde il controllo dello scooter: morto agente della Polizia locale

Un agente della locale è morto a 59 anni a causa di un incidente stradale: la sua moto si è schiantata contro un albero nei pressi di Trucazzano.

Incidente trucazzano

Tragedia a Trucazzano, comune in provincia di Milano, dove nel pomeriggio di domenica 2 maggio si è verificato un incidente stradale in cui ha perso la vita l’agente di Polizia locale Luigi Bertazzoli. L’uomo avrebbe perso il controllo del suo scooter finendo contro un albero in maniera così violenta da morire poco dopo l’arrivo in ospedale in elisoccorso.

Incidente a Trucazzano

L’episodio ha avuto luogo intorno alle 18:20 in via Lombardia. Secondo le prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine l’uomo stava viaggiando a bordo della sua moto quando all’improvviso si è schiantato contro un albero. Un urto così forte che lo ha scaraventato a terra facendogi perdere i sensi. Immediata la chiamata ai sanitari del 112 da parte di un automobilista che ha notato l’uomo ferito sul ciglio della strada: giunti sul posto, gli operatori hanno tentato di stabilizzare le sue condizioni per condurlo urgentemente in ospedale.

Incidente a Trucazzano: morto uomo di 59 anni

Trasportato in elisoccorso al San Raffaele di Milano, l’uomo è però spirato poco dopo l’arrivo a causa delle gravi ferite riportate che non gli hanno lasciato scampo. Mentre erano in corso le operazioni di soccorso, sul posto sono giunti anche i Carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda che hanno effettuato tutti i rilievi del caso utili a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

I militari hanno constatato che il sinistro non ha coinvolto altri veicoli oltre allo scooter del vigile che era impiegato a Liscale.

Incidente a Trucazzano: ipotesi malore

Resta ora da capire i motivi per cui Luigi abbia perso il controllo del suo scooter. Secondo le primissime informazioni filtrate i Carabinieri non escludono ancora alcuna ipotesi come causa dell’incidente ma pare che battano con più insistenza la pista del malore.

L’agente della locale era spesso di turno a Trucazzano oltre che a Liscate, Pozzuolo e Bellinzago. Noto nel territorio dell’Unione Adda Martesana (che racchiude Truccazzano, Pozzuolo Martesana, Liscate e Bellinzago Lombardo) anche per il suo impegno come vigile nell’educazione stradale e per le lezioni svolte ai bambini nelle scuole, oltre alle comunità lo piangono anche la moglie e tre figli. Prima che il corpo venga consegnato ai familiari per i funerali, non è escluso che venga disposta un’autopsia per capire se sia stato colpito da un malore.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora